Windows 10: come attivare il nuovo menu Start nella Build 20161

Ecco un trucchetto per attivare il nuovo menu Start nella Build 20161 di Windows 10.

C’è stato molto entusiasmo fra gli utenti per il nuovo aspetto più pulito e raffinato che Microsoft ha creato per il menu start di Windows 10 ora completo anche di sfondi traslucidi.

Vi avevamo già raccontato qualche giorno fa di quale sarebbe stato il nuovo aspetto, ma molti utenti sono rimasti delusi del fatto che il nuovo menu Start non fosse disponibile per tutti.

Poiché è ancora in fase di test, è disponibile solo per le persone che eseguono Windows 10 build 20161, disponibile nel canale Dev.

Ma avere la build corretta del sistema operativo installato non è sufficiente, solo un sottoinsieme di Insiders vedrà il menu Start riprogettato.

Ma c’è un trucchetto, ecco cosa devi fare per attivare manualmente il nuovo menu Start.

Come condiviso da WindowsUnited, esiste una pratica utility chiamata ViveTool che può essere utilizzata per attivare manualmente il nuovo menu Start.

Ecco cosa fare:

  1. scarica ViveTool ed estrai il contenuto dell’archivio;
  2. fai clic sul pulsante Start, digitare cmd, fai clic con il tasto destro sull’icona Prompt dei comandi e selezionare “Esegui come amministratore”;
  3. fai clic su Sì nella finestra di dialogo Controllo account utente e passa alla cartella estratta dallo strumento ViveTool; ad esempio: cd C: \ Users \ Marco \ Desktop \ ViveTool;
  4. inserisci il comando ViVeTool.exe addconfig 23615618 2 e premi Invio;
  5. riavvia il computer e quando Windows viene caricato dovresti riuscire a visualizzare il nuovo menu Start.

 

 

Aree Tematiche
News Software Tecnologie Windows
Tag
martedì 7 luglio 2020 - 11:51
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd