The Walking Dead: Chandler Riggs parla del suo addio al ruolo di Carl

the walking dead

Lasciare un personaggio interpretato per tanti anni non è facile per nessun attore: non fa eccezione Chandler Riggs, che ha parlato del suo addio a Carl in The Walking Dead.

Lasciare il ruolo di Carl Grimes di The Walking Dead per Chandler Riggs non è stato facile: del resto quando hai interpretato un personaggio per così tanto tempo, è inevitabile avere qualche difficoltà a ripensare la propria carriera da attore, soprattutto agli inizi. Lo ha raccontato lo stesso giovane attore durante una recente ospitata in una convention virtuale.

L’addio dell’attore allo show è avvenuto in maniera piuttosto forte, con il suo personaggio che ha dovuto dire addio a suo padre Rick e a Michonne prima di porre fine lui stesso alla propria vita per evitare che un morso di uno zombie di qualche giorno prima avesse la meglio su di lui.

 

Quando me ne sono andato, e mi sento così anche adesso, era come se la maggior parte dei miei ricordi fossero stati un quello show. È stata un’esperienza davvero incredibile poter far parte di quella famiglia per così tanto tempo e crescere in una serie come quella. È una cosa che non succede quasi mai.

Mi sento davvero super fortunato ad aver far parte di The Walking Dead, di farne ancora parte, di vedere fan entusiasti, è davvero tutto bellissimo. Ringrazio i fan per rendermi ancora parte di tutto ciò, è un’esperienza di cui sarò sempre grato.

 

Chandler Riggs in passato aveva detto di essere rimasto sorpreso dalla sua morte nello show, anche perché la cosa non era stata menzionata dagli autori fino a poco tempo prima.

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
lunedì 29 giugno 2020 - 18:07
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd