Amazon vuole ampliare la sua sfera di influenza creando programmi TV

11 mesi fa

amazon prime video giugno

La concorrenza tra i servizi di streaming si fa accesa e Amazon mira a differenziarsi proponendo una tradizionale programmazione TV.

A giudicare da alcune voci di corridoio e dalla pubblicazione di vari annunci lavorativi, Prime Video starebbe progettando di affiancare al tradizionale streaming e ai VOD anche una serie di canali live che andrebbe in tutto e per tutto a ricalcare l’esperienza televisiva.

In passato, Amazon Prime aveva già provato a estendere la propria influenza su eventi quali l’NFL Thursday Night Football o l’English Premier League, quindi è altamente probabile che voglia proseguire con questo approccio fino a inglobare nel suo arsenale anche concerti, dibattiti politici e notiziari.

La TV Lineare permette agli utenti di guardarsi trasmissioni 24/7 delle loro stazioni TV preferite, le quali mandano in onda programmi che includono lo sport, i notiziari, i film, le premiazioni, gli eventi speciali e gli show televisivi,

recita un annuncio di Linkedin.

Secondo le fonti anonime della testata Protocol, l’azienda di Jeff Bezos vorrebbe distaccarsi dalla concorrenza di Netflix e Disney+ introducendo elementi inediti ispirati allo “streaming lineare” già collaudato da Pluto e Xumo.

Stiamo costruendo sistemi di nuova generazione di catalogo lineare così da poter offrire la miglior esperienza di TV Lineare ai clienti di Prime Video. È il giorno 1 per l’esperienza di TV lineare su Prime Video,

recita un ennesimo annuncio.

Le aziende digitali che hanno provato a prendere il posto dei canali via cavo e delle Pay TV hanno dovuto affrontate una concorrenza tanto spietata da essere obbligate a desistere. YouTube TV, PlayStation Vue TV, Sling TV sono tutte sfumate in un nulla di fatto.

L’intensa ricerca lavorativa di Amazon mira proprio a risolvere questa insuperabile competitività: vuole trovare una soluzione che possa permetterle di creare un'”esperienza di nuova generazione e priva di preoccupazioni per la TV lineare”, ovvero trovare un escamotage con cui circumnavigare lo strapotere televisivo.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Amazon Fire HD 10: il nuovo tablet arriva in Italia, si parte da 149€
Amazon Fire HD 10: il nuovo tablet arriva in Italia, si parte da 149€
Amazon: niente tasse per il 2020, anzi crediti d'imposta
Amazon: niente tasse per il 2020, anzi crediti d'imposta
Jeff Bezos: il patrimonio supera i 200 miliardi di dollari (ancora una volta)
Jeff Bezos: il patrimonio supera i 200 miliardi di dollari (ancora una volta)
Amazon Salon, a Londra il primo parrucchiere 'smart': realtà aumentata e molte altri servizi tech
Amazon Salon, a Londra il primo parrucchiere 'smart': realtà aumentata e molte altri servizi tech
Amazon Italia, partono i tour virtuali nei centri di distribuzione
Amazon Italia, partono i tour virtuali nei centri di distribuzione
Netflix ha perso il 9% del mercato, la concorrenza inizia a farsi sentire
Netflix ha perso il 9% del mercato, la concorrenza inizia a farsi sentire
Amazon sostiene che nessun dipendente urini nelle bottiglie e Twitter risponde con foto
Amazon sostiene che nessun dipendente urini nelle bottiglie e Twitter risponde con foto