Amazon vuole ampliare la sua sfera di influenza creando programmi TV

2 anni fa

amazon prime video giugno

La concorrenza tra i servizi di streaming si fa accesa e Amazon mira a differenziarsi proponendo una tradizionale programmazione TV.

A giudicare da alcune voci di corridoio e dalla pubblicazione di vari annunci lavorativi, Prime Video starebbe progettando di affiancare al tradizionale streaming e ai VOD anche una serie di canali live che andrebbe in tutto e per tutto a ricalcare l’esperienza televisiva.

In passato, Amazon Prime aveva già provato a estendere la propria influenza su eventi quali l’NFL Thursday Night Football o l’English Premier League, quindi è altamente probabile che voglia proseguire con questo approccio fino a inglobare nel suo arsenale anche concerti, dibattiti politici e notiziari.

La TV Lineare permette agli utenti di guardarsi trasmissioni 24/7 delle loro stazioni TV preferite, le quali mandano in onda programmi che includono lo sport, i notiziari, i film, le premiazioni, gli eventi speciali e gli show televisivi,

recita un annuncio di Linkedin.

Secondo le fonti anonime della testata Protocol, l’azienda di Jeff Bezos vorrebbe distaccarsi dalla concorrenza di Netflix e Disney+ introducendo elementi inediti ispirati allo “streaming lineare” già collaudato da Pluto e Xumo.

Stiamo costruendo sistemi di nuova generazione di catalogo lineare così da poter offrire la miglior esperienza di TV Lineare ai clienti di Prime Video. È il giorno 1 per l’esperienza di TV lineare su Prime Video,

recita un ennesimo annuncio.

Le aziende digitali che hanno provato a prendere il posto dei canali via cavo e delle Pay TV hanno dovuto affrontate una concorrenza tanto spietata da essere obbligate a desistere. YouTube TV, PlayStation Vue TV, Sling TV sono tutte sfumate in un nulla di fatto.

L’intensa ricerca lavorativa di Amazon mira proprio a risolvere questa insuperabile competitività: vuole trovare una soluzione che possa permetterle di creare un'”esperienza di nuova generazione e priva di preoccupazioni per la TV lineare”, ovvero trovare un escamotage con cui circumnavigare lo strapotere televisivo.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Alexa è andata offline per poco meno di un'ora, segnalazioni da tutta Italia
Alexa è andata offline per poco meno di un'ora, segnalazioni da tutta Italia
Amazon UK stava per escludere le carte di credito Visa, un accordo last-minutes ha evitato il peggio
Amazon UK stava per escludere le carte di credito Visa, un accordo last-minutes ha evitato il peggio
Toyota e Lexus sbarcano su Amazon... in Regno Unito
Toyota e Lexus sbarcano su Amazon... in Regno Unito
Amazon: arrivano le consegne con password monouso, la parola d'ordine da dire al corriere
Amazon: arrivano le consegne con password monouso, la parola d'ordine da dire al corriere
Gli americani si fidano più di Google che di Amazon, il sondaggio del Washington Post
Gli americani si fidano più di Google che di Amazon, il sondaggio del Washington Post
Covid-19, negli USA Amazon limita la quantità di test fai-da-te acquistabili
Covid-19, negli USA Amazon limita la quantità di test fai-da-te acquistabili
Amazon Smile: 40.000$ in beneficenza ai gruppi NoVax
Amazon Smile: 40.000$ in beneficenza ai gruppi NoVax