Marte: la NASA ti permette di controllare Curiosity, dal PC di casa

940
11 mesi fa

In attesa di cominciare la nuova avventura con il rover Persevernace a luglio, la NASA ha avviato il programma Al4Mars, grazie al quale chiunque potrà esplorare Marte da remoto con Curiosity. Più o meno.

Spieghiamo meglio. La NASA con questo programma – ospitato dalla piattaforma Zooniverse – permetterà alle persone di gestire il “vecchio” rover Curiosity, che passeggia sul Pianeta Rosso dall’ormai lontano 2012.

Attenzione, però: questa iniziativa non consente di controllare e muovere direttamente il rover e quindi andare dove si vuole, ma c’è uno specifico obiettivo scientifico: etichettare le diverse parti della superficie marziana attraversata da Curiosity, i cui movimenti restano quindi slegati dall’aiutante casalingo. E si può classificare veramente qualsiasi cosa: rocce, sabbia, terra e tantissimo altro ancora.

E il tutto si può fare comodamente da casa, tramite un computer dotato di connessione internet e un semplice browser web. Ogni etichetta verrà poi raggruppata all’interno di un ampio database che raccoglie le informazioni più o meno approssimative di ciò che ha incontrato il rover lungo il suo cammino.

Si tratta di una iniziativa creata ad hoc per coinvolgere le persone a partecipare all’esplorazione di Marte insieme alla NASA e al tempo stesso aiutare il team di ricercatoti e scienziati ad ottenere un’immagine più chiara del tipo di terreno con cui il rover sta lavorando.

Userete le vostre superiori capacità cognitive e artistiche – fa sapere la NASA in una nota ufficiale – per etichettare le immagini dal rover Curiosity, creando collettivamente il primo set di dati di classificazione della navigazione open source del Pianeta Rosso. Sarà usato – come il set di dati dei paesaggi urbani – dai team per addestrare i rover a comprendere gli ambienti marziani, aprendo la strada a future missioni per svelare i segreti del nostro ‘vicino più vicino’

 

SpaceX: lander lunare a rischio, la NASA sospende il contratto
SpaceX: lander lunare a rischio, la NASA sospende il contratto
Ingenuity, niente da fare per il quarto volo, la NASA: "ci riproveremo"
Ingenuity, niente da fare per il quarto volo, la NASA: "ci riproveremo"
Jeff Bezos è irritato con la NASA che sceglie SpaceX
Jeff Bezos è irritato con la NASA che sceglie SpaceX
Ingenuity: il terzo volo, più lontano e più veloce
Ingenuity: il terzo volo, più lontano e più veloce
Elon Musk sulla colonizzazione di Marte: "probabilmente moriranno un po' di persone"
Elon Musk sulla colonizzazione di Marte: "probabilmente moriranno un po' di persone"
Crew Dragon 2 attraccata con successo alla Stazione Spaziale
Crew Dragon 2 attraccata con successo alla Stazione Spaziale
NASA SpaceX Crew-2: luce verde per il lancio, l'evento sarà trasmesso in diretta
NASA SpaceX Crew-2: luce verde per il lancio, l'evento sarà trasmesso in diretta