Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, svelati nuovi dettagli su storia, grafica e durata

2
18 Giugno 2020

marvel's spider-man miles morales

Insomniac Games ha svelato nuovi dettagli riguardanti storia, grafica e durata di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales. Ecco tutte le informazioni.

L’annuncio di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales ha creato non poca confusione: nelle ore successive al reveal abbiamo fatto un bel po’ fatica a capire se il gioco fosse un sequel o un’avventura standalone. Sebbene Sony ed Insomniac abbiano già chiarito le cose, ecco che ad intervenire ulteriormente sulla questione ci pensa il direttore creativo Brian Horton che, per l’occasione, ha rivelato anche qualche informazione interessante riguardanti storia, grafica e contenuti offerti dall’esperienza.

La storia di Spider-Man: Miles Morales sarà ambientata un anno dopo rispetto agli eventi di Marvel’s Spider-Man, avrà una durata molto simile a Uncharted: L’Eredità Perduta e una grafica migliorata per sfruttare le capacità di PS5, con tanto di ray tracing.

Quando abbiamo continuato a cimentarci con l’universo di Spider-Man, sapevamo che la storia delle origini di Miles meritava un gioco a parte”, ha scritto Horton in un post pubblicato sul PlayStation Blog.

Il background multiculturale di questo personaggio riflette un mondo più moderno e diversificato, e volevamo raccontare ai giocatori una nuova avventura, con nuovi elementi, villain inediti e missioni uniche nella New York City che abbiamo creato.

Sperimenterete un arco narrativo completo con Miles, che è più simile a un gioco come Uncharted: L’Eredità Perduta in termini di portata generale. Marvel’s Spider-Man: Miles Morales è un’esperienza importante, sentita, emotiva ed essenziale per espandere l’universo Marvel’s Spider-Man.

Horton ha poi confermato che il gioco sarà un’espansione standalone e che il gioco sarà interamente ambientato a New York City. La storia inizia circa un anno dopo gli eventi del primo gioco, quando poco prima di Natale, è scoppiata una guerra a New York tra due gruppi non ancora nominati: una compagnia energetica e un esercito criminale ad alta tecnologia. Al centro di questa guerra c’è la nuova casa di Miles ad Harlem, che, ovviamente, fa da apripista a questa storia.

Infine, il direttore creativo ha anche fornito alcuni brevi dettagli su come Marvel’s Spider-Man: Miles Morales sfrutterà l’hardware di PS5. Ciò include risorse rifatte per New York City, tempi di caricamento più rapidi grazie all’SSD, supporto per l’audio 3D della PS5 e le esclusive funzioni di DualSense e altro ancora.

Il gioco vanterà caricamenti praticamente istantanei, ray tracing, audio 3D e le peculiarità del controller DualSense. Abbiamo aggiornato i personaggi con scansioni 4D, migliorato lo skin shading per un maggiore realismo e li abbiamo dotati di capelli che si muovono in maniera naturale.

Molti degli asset della città sono inoltre stati aggiornati per sfruttare le capacità della nuova console. Mentre vi cimenterete con la storia di Miles, vedrete e sentirete ogni cosa in maniera sostanzialmente diversa, tutto grazie a PS5.

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
giovedì 18 Giugno 2020 - 19:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd