Microsoft Teams: foto personali come sfondo per le videochiamate

43
1 anno fa

Lo scorso aprile erano arrivati gli sfondi con immagini preinstallate di Microsoft, ma ora la feature compie un passo in avanti e permette agli utenti di utilizzare proprie foto e immagini come background durante le videochiamate. Quindi una delle caratteristiche più identitarie di Zoom può diventare un punto di forza anche sulla piattaforma per le videochiamate Microsoft Teams.

Dal colosso di Redmond fanno però sapere che, almeno per il momento, la novità è disponibile solamente per le riunioni programmate.

Gli sfondi personalizzati sono già disponibili da qualche tempo su Microsoft Teams e si tratta di immagini precaricate da Microsoft, ma che permettono comunque agli utenti di presentarsi in una videochiamata senza dover mostrare sfondi imbarazzanti, ad esempio, la propria libreria disordinata oppure contesti poco consoni a call da lavoro, come la camera da letto o la cameretta dei figli, con magari il quadretto di Peppa Pig appeso sulla parete in bella vista.

Oltre alla possibilità di poter attingere da una libreria di immagini preinstallate e di attivare un effetto sfocatura, ora quindi la feature compie un importante passo in avanti dando la possibilità di caricare qualsiasi immagine come sfondo.

Ovviamente – fanno sapere da Microsoft – l’utilizzo dell’effetto sfocatura o di un’immagine personalizzata potrebbe non impedire ad altri utenti di una videochiamata di vedere informazioni sensibili.

Come già detto, Zoom permette di caricare sfondi personalizzati direttamente dall’applicazione: immagini statiche, video loop e tanto altro ancora, senza troppe complicazioni. Per Microsoft Teams il funzionamento è lo stesso: il software combina la webcam dell’utente con l’intelligenza artificiale per distinguere la persona dallo sfondo virtuale scelto, in pratica la figura umana viene “ritagliata” ed eliminato tutto ciò che gli sta attorno. Un vero e proprio green screen che potremmo definire “casalingo”, ma che effettivamente ha una certa efficacia visiva.

E non è finita qua: oltre agli sfondi virtuali personalizzati, Microsoft ha anche implementato nuove funzionalità per gli utenti di Teams, inclusa la possibilità di pianificare le riunioni e inviare inviti invece di utilizzare l’opzione “Meet Now”. Inoltre gli utenti free di Teams ora possono anche aggiungere sottotitoli live alle loro chiamate.

 

Zoom: Senatore USA adopera fondale per non far capire che è in meeting mentre guida
Zoom: Senatore USA adopera fondale per non far capire che è in meeting mentre guida
Zoom: un deputato finisce nudo alla House of Commons
Zoom: un deputato finisce nudo alla House of Commons
Microsoft Teams, arriva la crittografia end-to-end
Microsoft Teams, arriva la crittografia end-to-end
Tailandia: 200.000 fedeli celebrano una ricorrenza su un megaschermo
Tailandia: 200.000 fedeli celebrano una ricorrenza su un megaschermo
Zoom, arrivano gli effetti facciali
Zoom, arrivano gli effetti facciali
Microsoft implementa su Teams i suggerimenti ispirati dalla Community dei suoi utenti
Microsoft implementa su Teams i suggerimenti ispirati dalla Community dei suoi utenti
Google Duo, torna la disattivazione della fotocamera durante le chiamate?
Google Duo, torna la disattivazione della fotocamera durante le chiamate?