Il CityHawk eVTOL è una DeLorean DMC-12 volante, più o meno

15 Giugno 2020

Urban Aeronautics è un produttore israeliano di VTOL, in questi giorni ha presentato il CityHawk eVTOL: funziona a celle di combustibile, sarà un taxi volante e sembra ispirarsi alla DeLorean.

Urban Aeronautics, per il suo CityHawk eVTOL, parla di un veicolo in grado di percorrere lunghe distanze. A differenza di altri prototipi che si sono dati la stessa ambizione, vale a dire quella di rivoluzionare la mobilità spostando una parte del traffico nei cieli, non sarà completamente elettrico ma sfrutterà le celle a combustibile per aumentare la sua autonomia.

 

 

Esiste già un VTOL alimentato a carburante con lo stesso nome, e si basa sul veicolo militare Cormorant/AirMule.

 

 

È un VTOL di dimensioni abbondanti, la stazza è quella di un SUV e può ospitare fino a 7 persone. Non ha ali, ma due enormi turbine.

 

 

Proprio perché è un veicolo interamente derivativo di un modello già esistente —e già ampiamente collaudato in volo—, le dimensioni e il design non si prestavano ad una propulsione interamente elettrica, salvo dover significativamente rivederne l’aerodinamica, o poter contare su un’autonomia eccessivamente modesta. Per questo, posto l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale, la scelta delle celle a combustibile si è posta come pressoché dovuta.

Ti potrebbe interessare: 

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
lunedì 15 Giugno 2020 - 14:21
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd