NASA in cerca di acqua sulla Luna con Viper, ma a trasportarlo ci penserà Astrobotic

20
11 mesi fa

La NASA a caccia di acqua sulla Luna, ma con il “trasporto” giusto per il suo rover Viper. L’agenzia spaziale americana ha infatti selezionato l’azienda Astrobotic per portare sulla Luna il suo robot da “water-hunting” Viper alla fine del 2023.

La società scelta, con sede a Pittsburgh, riceverà qualcosa come 199,5 milioni di dollari per costruire e testare un veicolo spaziale terrestre in grado di trasportare il rover “cercatore di acqua” della NASA, il Viper, sulla superficie lunare.

Dopo che il rover Viper sarà lanciato nello spazio a bordo di un razzo, il lander lunare progetto e costruito da Astrobotic – chiamato Griffin – trasporterà Viper dall’orbita lunare al polo sud della Luna, con un morbido atterraggio. Atterrare delicatamente sulla Luna non è un passaggio tanto semplice e scontato: nel corso della storia, solo tre Stati hanno sviluppato veicoli atterrati poi dolcemente sulla Luna: USA, Cina ed Ex Unione Sovietica.

Il rover Viper e la partnership commerciale che lo porterà sulla Luna sono un ottimo esempio di come la comunità scientifica e l’industria americana stanno trasformando in realtà la visione di esplorazione lunare della NASA – ha dichiarato l’amministratore della NASA Jim Bridenstine – I partner commerciali stanno cambiando il panorama dell’esplorazione spaziale e Viper sarà un grande impulso ai nostri sforzi per inviare la prima donna e il prossimo uomo sulla superficie lunare nel 2024 attraverso il programma Artemis.

VIPER, che sta per “Volatiles Investigating Polar Exploration Rover”, sarà un rover a quattro ruote da 450kg che trascorrerà 100 giorni sulla Luna alla ricerca di ghiaccio. L’importanza del trovare il ghiaccio è piuttosto scontata: potrà essere convertito facilmente in acqua potabile o ossigeno, e quindi gettare i presupposti (dal retrogusto decisamente fantascientifico) per stabilire una presenza umana a lungo termine sulla Luna.

Il lander lunare di Astrobotic è progettato per trasportare solo robot e altri carichi, ma questa missione è parte fondamentale di una serie di missioni scientifiche ed esplorative che la NASA vuole completare in questi anni, prima che gli astronauti tornino sulla Luna.

 

NASA, la diatriba tra SpaceX e Blue Origin potrebbe portarle nuovi soldi
NASA, la diatriba tra SpaceX e Blue Origin potrebbe portarle nuovi soldi
NASA: la priorità del nuovo amministratore è ottenere fondi dal Concresso
NASA: la priorità del nuovo amministratore è ottenere fondi dal Concresso
NASA: OSIRIS-REx è di ritorno dall'asteroide Bennu
NASA: OSIRIS-REx è di ritorno dall'asteroide Bennu
Ingenuity: come funziona il drone volante della NASA su Marte
Ingenuity: come funziona il drone volante della NASA su Marte
Ingenuity: quinto volo su Marte completato con successo, addio al Wright Brothers Field
Ingenuity: quinto volo su Marte completato con successo, addio al Wright Brothers Field
L'Ingenuity di NASA si fa "sentire" mentre vola su Marte
L'Ingenuity di NASA si fa "sentire" mentre vola su Marte
CREW-2: una nuova data per il lancio
CREW-2: una nuova data per il lancio