Via col vento: dopo la rimozione da HBO Max schizzano le vendite

11 Giugno 2020

via col vento

Sembra che la rimozione di Via col vento dal catalogo HBO Max abbia suscitato un rinnovato interesse verso il film, che ora è tra i prodotti più venduti.

Schizzano le vendite di Via col vento dopo la contestata decisione da parte di HBO Max di rimuovere la pellicola temporaneamente dal proprio catalogo. Il film, una delle opere più famose e di successo della storia del cinema, presenta diversi contenuti ritenuti di stampo razzista, e così il colosso americano ha deciso di rimuoverlo per poi reinserirlo in futuro preceduto da un avviso che contestualizzi il film e prenda le distanze dalle tematiche razziste criticate.

 

 

Si tratta di una decisione presa dopo le critiche di John Ridley, sceneggiatore di 12 Anni Schiavo, che evidentemente hanno fatto breccia nei vertici dell’azienda. Le tematiche razziste rappresentate nel film erano sbagliate allora come lo sono oggi, e non fanno parte dei valori dell’azienda, ma il film è figlio del suo tempo e va contestualizzato. C’è però preoccupazione da parte dei fan, perché in molti hanno erroneamente pensato che HBO Max stesse ritirando del tutto il film e hanno pensato che altre piattaforme potessero seguirne l’esempio, per cui si è verificato un fenomeno abbastanza particolare.

Il film è nuovamente oggetto di grandi discussioni e c’è un rinnovato interesse del pubblico dei suoi confronti, tanto che online è uno dei prodotti più venduti attualmente.

Amazon offre l’edizione doppio disco per i 70 anni del film, che sta andando a ruba, così come si sono impennati i noleggi digitali del film, e su iTunes è adesso al numero 5 della classifica.

Anche voi siete stati colti dalla curiosità di rivederlo?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News Video on Demand
Tag
giovedì 11 Giugno 2020 - 17:26
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd