PS5, l’interfaccia della console svelata da un brevetto?

10 Giugno 2020

Alcuni brevetti depositati da Sony mostrano come potrebbe essere l’interfaccia di PS5 e come funzionerà il suo sistema operativo. Vediamoli in dettaglio.

Alcuni brevetti di PS5 comparsi in rete ci consentono di dare un primo sguardo a quella che potrebbe essere la nuova interfaccia della console next-gen di Sony. Da quanto emerso, l’interfaccia del nuovo sistema operativo sembrerebbe essere piuttosto simile a quella già vista su PlayStation 4 (basta dare un rapido sguardo al posizionamento delle icone), con in più qualche nuova introduzione legata principalmente alle funzionalità di machine learning.

Da quanto riportato nei brevetti, queste funzionalità saranno in grado di suggerire automaticamente ai giocatori come superare un determinato punto di un gioco o come sbloccare un trofeo, di accedere alle statistiche correlate al gioco ( come ad esempio il livello, il numero di uccisioni ecc…) e di sfruttare persino consigli video o testuali per raggiungere determinati obiettivi di gioco. Il sistema sembra riuscire a calcolare automaticamente cosa mostrare, studiando il modo in cui giochiamo per offrire consigli non solo su dove andare, ma anche sui tasti da premere.

Il gameplay in questo caso verrà estratto dalle partite di altri giocatori che sono riusciti a superare con successo il medesimo punto e basterà premere un pulsante per consultare questo filmato per prenderne così spunto.

Ovviamente, l’esistenza di questi brevetti non indicano necessariamente che ritroveremo tutte queste funzionalità su PS5, quindi vi invitiamo come sempre a prendere con le dovute cautele quanto riportato.

Vi ricordiamo che domani 11 giugno si terrà l’evento di presentazione di PS5. L’appuntamento sarà incentrato sui giochi, ma la speranza è che venga mostrato anche qualche dettaglio in più sulla console. Per saperne quindi di più, non ci resta che attendere.

 

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
mercoledì 10 Giugno 2020 - 22:11
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd