Harry Potter RPG si chiamerà Hogwarts: A Dark Legacy? Trapelano nuovi dettagli da un leak

3
8 Giugno

L’atteso Harry Potter RPG si chiamerà Hogwarts: A Dark Legacy, secondo un presunto leak pubblicato su Reddit che svela tantissimi dettagli sul gioco.

Il tanto chiacchierato Harry Potter RPG potrebbe chiamarsi Hogwarts: A dark Legacy. Questo è ciò che emerge da un presunto e corposo leak, pubblicato nelle ultime ore sulle pagine di Reddit. La fonte sostiene di aver lavorato per la sezione marketing di Warner Bros. e, proprio per questo, di essere a conoscenza di numerosi dettagli riguardanti l’attesissimo RPG ambientato nell’universo di Harry Potter.

 

Leggi anche:

 

Il lungo elenco di informazioni, pubblicato sul sito, svela innanzitutto la presenza di un dettagliato editor di creazione del personaggio, un maschio o una femmina appartenente al quinto anno che, per qualche strano motivo, è stato trasferito alla scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts da un altro istituto. I dialoghi e le nostre scelte determineranno se il nostro personaggio è appartenente alla categoria dei Babbani, dei Purosangue o dei Mezzosangue.

Tra le caratteristiche dell’editor, vi sarà anche la possibilità di scegliere a quali delle quattro casate unirsi, ognuna con delle specifiche quest da affrontare. Il villain di turno non potrà far parte della nostra stessa casata, e lo scontro che si consumerà con lui nel corso del tempo porterà alla morte di diversi comprimari a seconda delle decisioni che prenderemo.

Il nemico principale, invece, non sarà potente quanto Voldemort, ma si tratterà in ogni caso di un avversario estremamente brillante nonché di un Ex Mangiamorte. Non a caso, l’avventura sembrerebbe essere ambientata svariati anni dopo gli eventi narrati in Harry Potter ed i Doni della Morte – Parte 2 e dopo il diploma dei figli dei protagonisti. Nel gioco inoltre dovremo anche affrontare altre minacce e si parla già di un franchise pensato per avere diversi sequel.

Secondo quanto riportato, nel gioco sarà presente anche un albero delle abilità molto strutturato con cinque diversi rami da sviluppare e con la possibilità di sbloccare varie abilità e perk. Ad esempio, un’abilità consentirà di rallentare il combattimento per un breve momento, un altro perk invece permetterà di controllare i mostri per un certo periodo di tempo.

Il combat system sembrerebbe focalizzarsi molto sull’elemento strategico. I combattimenti saranno fluidi e spettacolari, ma per vincere bisognerà saper padroneggiare tempismo e tattica: il button mashing non produrrà mai effetti positivi. Si potranno sfidare altri maghi, creature magiche, ecc… Ci sarebbe anche un sistema di duelli. In caso di sconfitta, l’avventura non riprenderà da un precedente salvataggio, il personaggio si risveglierà in infermeria con alcuni effetti negativi temporanei.

Grande spazio sarà riservato alla componente esplorativa: si parla di una mappa molto grande con quattro macro-aree da visitare, numerosi NPC con cui interagire e segreti da scoprire. Si fa riferimento ad Hogwarts, al villaggio di Hogsmeade e al Ministero della Magia, ma non si fa cenno alla quarta location. Tra le varie attività secondarie, non mancherà ovviamente il Quidditch, che secondo la fonte è stato riprodotto in maniera estremamente dettagliata ed originale, ed un gioco di carte simile al GWENT.

A un certo punto dell’avventura vestiremo i panni di un personaggio diverso, forse l’antagonista principale, ma solo per alcune missioni: secondo gli sviluppatori sarà una grande sorpresa. Le quest in qualità di Auror saranno ispirate alle investigazioni di L.A. Noire, ma non è dato sapere quante ce ne saranno. Sarà inoltre presente l’elemento romance e il nostro personaggio potrà anche sposarsi una volta raggiunto l’endgame.

Infine, stando a quanto riportato, il gioco dovrebbe uscire a giugno del 2021, mentre il reveal è atteso entro la fine di questa estate.

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
lunedì 8 giugno 2020 - 22:20
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd