Facebook: ecco lo strumento per trasferire foto e video su Google Foto

2 anni fa

Facebook Google

Lo strumento per trasferire le foto e i video di Facebook, annunciato per gli Stati Uniti e il Canada lo scorso aprile, è ora disponibile in tutto il mondo.

Il nuovo tool di trasferimento dei file multimediali consente di creare delle vere e proprie copie di tutte le foto e i video associati all’account Facebook e trasferirle su un profilo Google Foto associato. Lo strumento è stato reso disponibile per la prima volta in alcune aree dell’Africa, Asia e America Latina lo scorso dicembre, e da allora si è poi esteso in altre zone del mondo. Ora è arrivato anche da noi.

Ma come funziona? Una volta che ci si è collegati al proprio profilo Facebook, fare click sulla freccina che punta verso il basso – presente in alto a destra nella barra dei menu – e selezionare la voce “Impostazioni”. A questo punto, selezionare la scheda presente nel menu a sinistra “Le tue informazioni su Facebook” e fare click su “Trasferisci una copia delle tue foto e dei tuoi video”.

Tra le opzioni disponibili, comparirà Google Foto, dove è possibile inviare una copia di tutte le immagini o i video caricati all’interno del proprio account Facebook. Bene, ora basta selezionare l’account Google dove inviare i file multimediali, e il gioco è fatto.

Al momento, è disponibile solo Google Foto come opzione di archiviazione “esterna”, ma in futuro Facebook aprirà questa possibilità anche ad altre piattaforme che aderiranno al programma Data Transfer del social.

L’iniziativa è stata lanciata nel 2018 e vede coinvolti Google, Facebook, Microsoft e Twitter, ed è stata pensata per migliorare gli strumenti di condivisione dei dati, sia tra le aziende che tra i consumatori. Nel 2019 si è unita al gruppo pure Apple. Tuttavia non è chiaro, al momento, quando Facebook permetterà ad altre piattaforme di poter ricevere sue foto e video.

Facebook’s tool for transferring media to Google Photos is now available for everyone (The Verge)

Google e Facebook avevano un piano per "dominare in segreto il mercato"?
Google e Facebook avevano un piano per "dominare in segreto il mercato"?
Meta fermerà le pubblicità che prendono in considerazione argomenti sensibili
Meta fermerà le pubblicità che prendono in considerazione argomenti sensibili
Meta: Facebook ha usato il nome di una compagnia già esistente, che ora vuole 20 milioni di dollari per la cessione
Meta: Facebook ha usato il nome di una compagnia già esistente, che ora vuole 20 milioni di dollari per la cessione
Facebook cambia ufficialmente nome, si chiamerà Meta
Facebook cambia ufficialmente nome, si chiamerà Meta
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Facebook Gaming introduce ufficialmente il co-streaming
Facebook Gaming introduce ufficialmente il co-streaming
Facebook: per uno studio le fake news creano 6 volte più interazione
Facebook: per uno studio le fake news creano 6 volte più interazione