Dylan Dog: il ritorno di Groucho nell’albo in uscita il 30 giugno

5 Giugno 2020

groucho dylan dog

Ecco rivelata la copertina del Dylan Dog 406 che segnerà il ritorno di Groucho, dopo la sua morte nell’albo 400.

Dopo che lo sceneggiatore e curatore di Dylan Dog Roberto Recchioni ne ha sancito la morte nell’albo 400, a sei mesi di distanza ritorna Groucho. La spalla dell’Indagatore dell’Incubo comparirà di nuovo nell’albo 406 della serie regolare.

Ecco la copertina condivisa dal curatore Roberto Recchioni, e presentata anche sul sito ufficiale della Sergio Bonelli Editore, realizzata da Gigi Cavenago.

 

Dylan Dog 406

 

In realtà il personaggio si era già intravisto ne L’Uccisore, albo del mini ciclo narrativo all’interno della serie regolare intitolata 666. Il Groucho che però è comparso nel Dylan Dog 405 sembra essere una sorta di villain, che l’Indagatore dell’Incubo dovrà affrontare nel prossimo numero.

Questa è la sinossi del fumetto che sarà in edicola a partire dal 30 giugno, scritto da Roberto Recchioni e disegnato da Corrado Roi, intitolato L’Ultima Risata:

È la resa dei conti tra Dylan Dog e l’uomo che ride, il misterioso serial killer che da mesi sta terrorizzando le strade di Londra!

L’Indagatore dell’Incubo si confronterà con lui nel manicomio di Harlech, dove l’assassino ha trovato rifugio, circondato dai pazzi più pericolosi. Riuscirà l’Old Boy a non soccombere alla barzelletta più divertente del mondo?

Tornerà definitivamente Groucho dopo questo albo? Questa è una delle domande che gli appassionati di Dylan Dog si stanno iniziando a porre. Nel frattempo ci aspetta un fumetto sicuramente ricco di sorprese, così come il ciclo 666 ha fatto fino ad ora.

Aree Tematiche
Entertainment Fumetti News
Tag
venerdì 5 Giugno 2020 - 13:20
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd