Apple WWDC 2020: finalmente sarà presentato l’abbonamento unico per Apple Music, TV+ e Arcade?

4 Giugno

Un unico abbonamento con una tariffa flat per accedere ad Apple Music, Apple TV+, Apple Arcade e a tutti gli altri? Probabilmente sì, e sarà presentato tra poche settimane durante il WWDC 2020.

Di “Apple Prime” (dove il riferimento è all’abbonamento all-inclusive di Amazon) si parla da un po’ di tempo. Sappiamo che Cupertino ci lavora da parecchio, ma che l’idea di una tariffa agevolata per tutti i servizi non è mai piaciuta più di tanto agli editori (interessati da Apple News+, che in Italia non è disponibile) e alle major discografiche.

Ne avevamo parlato qua:

Le ragioni sono intuitive: hanno paura che laddove si abbassasse ulteriormente la quota di abbonamento pagata dagli utenti per i singoli servizi (nel momento in cui questi venissero aggregati) si avrebbero necessariamente compensi più bassi per gli artisti e per gli altri partner.

A quanto pare, nonostante le rimostranze di alcuni big player, l’abbonamento unico per i servizi di Apple si farà. Siamo ancora nel regno delle indiscrezioni, ma questa volta a suffragare la teoria che il nuovo abbonamento sarà presentato proprio durante la Apple WWDC 2020 che avrà luogo tra poche settimane c’è un indizio piuttosto solido.

Il codice di iOS 13.5.5 menziona esplicitamente le espressioni “bundle offer” e “bundle subscription“. Nelle precedenti release di iOS non esisteva nessuna menzione di questo tipo. È ancora tutto da confermare, ma se siete clienti Apple e usate un gran numero dei suoi servizi in abbonamento, vale la pena di incrociare le dita.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
giovedì 4 giugno 2020 - 11:20
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd