iPhone 12 torna il Touch ID, ma sarà integrato nello schermo (rumor)

3 Giugno

L’iPhone 12 reintrodurrà il Touch ID, per la gioa di quella fetta di utenti rimasti orfani del loro metodo di sblocco preferito. La tecnologia dovrebbe venire aggiornata per essere al passo con i tempi.

Apple, ricorda giustamente GizChina, lavora ad un lettore di impronte digitali in-screen da anni, tant’è che di brevetti che vanno in questa direzione se ne sono visti parecchi. Secondo il portale il tanto agognato ritorno di Touch ID, che andrebbe quindi ad affiancare il Face ID già disponibile negli smartphone di ultima generazione, avverrà con l’iPhone 12, di prossima presentazione.

Proprio la recente pandemia aveva mostrato come l’esclusivo utilizzo del Face ID per lo sblocco a livello biometrico sia in realtà un grosso limite:

Gizchina cita un report recente di origine cinese, che menzionerebbe anche alcune (non precisate) peculiarità della soluzione di Apple rispetto a quanto possiamo già vedere oggi sui principali smartphone della concorrenza.

Vale comunque la pena di sottolineare che anche in passato abbiamo assistito al prolificare di numerosi rumor che anticipavamo la possibilità di un ritorno del Touch ID, ma che questi si sono rivelati sempre puntualmente falsi. La speranza da parte nostra, ovviamente, c’è tutta. Ma come sempre ha senso aspettare la presentazione del device prima di stappare la bottiglia.

Sempre secondo il report, Apple si sarebbe decisa a riportare in auge il sensore per le impronte digitali perché lo ritiene un importante tassello per potenziare l’esperienza d’uso della sua nuova Apple Card.

 

 

Aree Tematiche
iPhone / iPad News Tecnologie
Tag
mercoledì 3 giugno 2020 - 12:02
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd