Immuni, l’app di contact tracing italiana è stata scaricata 500.000 volte in 24 ore

601
11 mesi fa

Immuni

Debutto incoraggiante per Immuni, l’app di contact tracing scelta dal Governo italiano e sviluppata da un consorzio capeggiato da Bending Spoons. In 24 ore è stata scaricata 500.000 volte.

Quella di Immuni non è una sfida semplice, e fin da subito i funzionari del Governo hanno spiegato e ribadito più volte che l’app avrà un senso se verrà scaricata da un gran numero di italiani. All’inizio si parlava addirittura del 60% della popolazione.

Oggi l’obiettivo prefissato è più cauto: le autorità mediche pugliesi auspicano che venga scaricata da almeno il 10% della popolazione regionale.

A celebrare il traguardo è il Ministro Paola Pisano:

Dopo 24 ore abbiamo già avuto 500mila download significa che l’applicazione è stata apprezzata nella sua semplicità e i cittadini ne hanno capito l’utilità.

Il nastro di partenza è stato collocato all’8 giugno, data a partire dalla quale inizierà la prima fase di testing di Immuni, confinata nelle regioni Puglia, Liguria, Marche e Abruzzo.

Secondo TGCOM24 l’app, durante la giornata di ieri, era data sopra ai 100.000 download sia su Google Play che su App Store. In quest’ultimo store era al primo posto della classifica “App gratuite”.

Sull’argomento:

 

 

App Immuni riciclata come passaporto vaccinale ufficiale? Il Governo ci pensa
App Immuni riciclata come passaporto vaccinale ufficiale? Il Governo ci pensa
Dark Web: il vaccino per il Covid-19? Si acquista in criptovalute sorpassando i Governi
Dark Web: il vaccino per il Covid-19? Si acquista in criptovalute sorpassando i Governi
App Immuni, un sito fake nasconde malware che può svuotare il conto in banca
App Immuni, un sito fake nasconde malware che può svuotare il conto in banca
Google annuncia un fondo da 3.000.000$ per battere la propaganda NoVax
Google annuncia un fondo da 3.000.000$ per battere la propaganda NoVax
Super Nintendo World, stato di emergenza per Osaka: apertura (ancora) rimandata
Super Nintendo World, stato di emergenza per Osaka: apertura (ancora) rimandata
Oura, l'anello smart che prevede i sintomi Covid: pronto entro fine anno
Oura, l'anello smart che prevede i sintomi Covid: pronto entro fine anno
Immuni, un bug rende l'app completamente inutile su alcuni smartphone Android
Immuni, un bug rende l'app completamente inutile su alcuni smartphone Android