Batwoman: non ci sarà recast, la serie avrà un nuovo personaggio

3 Giugno 2020

batwoman

Dopo l’addio di Ruby Rose a Batwoman dopo una sola stagione, la serie non effettuerà recast, ma creerà un nuovo personaggio completamente diverso.

Ci sono aggiornamenti sulla vicenda Ruby Rose-Batwoman: dopo che l’attrice ha deciso di abbandonare il ruolo da protagonista dopo una sola stagione, la produzione ha deciso che quel capitolo è da considerarsi chiuso, e che dunque non verrà effettuato un recast per il personaggio, ma ne verrà creato uno completamente nuovo.

La serie insomma avrà un nuovo personaggio nel ruolo di Batwoman, e il personaggio di Kate Kane non tornerà dunque nella stagione 2. I primi dettagli sono arrivati da alcuni leak, che hanno descritto la nuova protagonista come una donna sui 25 anni di nome Ryan Wilder, che sta per diventare Batwoman:

 

È piacevole, disordinata, un po’ goffa e indomita. Non è per nulla come Kate Kane, la donna che ha indossato la batsuit prima di lei. Senza nessuno ad aiutarla nella vita, Ryan ha passato anni da tossicodipendente, sfuggendo alla polizia e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Una ragazza che ruberebbe il latte per un gatto randagio, ma che potrebbe anche ucciderti a mani nude, Ryan è il tipo di lottatore più pericoloso: molto allenata e largamente indisciplinata. Lesbica dichiarata, atletica, cruda, passonale, fallibile, e assolutamente non lo stereotipo di supereroe americano.

 

Già in precedenza, Warner Bros. e The CW avevano confermato che avrebbero scelto un’attrice LGBTQ nel ruolo di protagonista. Che ne pensate della scelta? Vi attira la descrizione del personaggio?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
mercoledì 3 Giugno 2020 - 10:52
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd