Terremoto a Roma: epicentro a bassa profondità ecco perché il forte boato

11
3 anni fa

Terremoto in provincia di Roma: alle ore 05.03 italiane del 11 maggio 2020 un terremoto di magnitudo Ml 3.3 (Mw 3.3) è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale a Fonte Nuova in provincia di Roma, a una profondità ipocentrale di 10 km.

Moltissimi romani svegliati stamattina da un forte botto, come se fosse stata l’esplosione di una bomba. Lo stesso rumore, ha fatto balzare dal letto anche Maurizio Pignone, 49 anni, geologo dell’INGV, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che racconta

Vivo dalle parti del policlinico Gemelli, zona Roma Nord, dunque quella in cui si è udito con maggiore nitidezza il sisma. Mi sono subito attaccato al computer, collegandomi al nostro sito. E dall’esame dei dati, dopo un minuto e mezzo, ho visto che la magnitudo oscillava tra una forbice di 3.2 e 3.7. Mi sono tranquillizzato.

 

 

Ma se non è un terremoto particolarmente intenso, perché in tanti hanno udito quel rumore così forte?

Il geologo risponde

Il terremoto, in estrema sintesi, non è altro che liberazione di energia una bomba appunto: e se l’epicentro è a una profondità relativamente bassa, come quello di stamattina a circa 10 chilometri, la scossa può essere accompagnata da un rumore sordo e violento assai simile a un’esplosione.

L’area interessata dall’evento di questa mattina non presenta una sismicità significativa negli ultimi anni come si vede dal sito dell’INGV.

Guardando i terremoti dal 1985 ad oggi, si può notare che sono presenti pochissimi eventi e di bassa magnitudo, mentre se ci si posta ad est, verso i comuni di Guidonia e Tivoli, la sismicità è più frequente.

La pericolosità sismica dell’area è definita media secondo il modello di riferimento per l’Italia (zonesismiche.mi.ingv.it). La pericolosità diventa più elevata spostandosi di pochi chilometri ad est.

 

Mappa della pericolosità sismica della zona intorno a Roma

 

 

Bioparco di Roma: nuovo comitato scientifico
Bioparco di Roma: nuovo comitato scientifico
Tsunami nel deserto causato da un terremoto di magnitudo 7,6
Tsunami nel deserto causato da un terremoto di magnitudo 7,6
Il Parco di Tor Marancia a Roma apre 13 ettari
Il Parco di Tor Marancia a Roma apre 13 ettari
Daje de Alberi: l'iniziativa per riforestare Roma
Daje de Alberi: l'iniziativa per riforestare Roma
Pioggia e neve potrebbero innescare alcuni terremoti
Pioggia e neve potrebbero innescare alcuni terremoti
Stromboli: un sentiero porterà fino a quota 400 metri e ci sarà un sistema di allerta precoce
Stromboli: un sentiero porterà fino a quota 400 metri e ci sarà un sistema di allerta precoce
Le tempeste oceaniche più potenti sembrano essere in grado di generare terremoti di lieve intensità
Le tempeste oceaniche più potenti sembrano essere in grado di generare terremoti di lieve intensità

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.