The Last of Us: Part II, i leak sono stati diffusi da un dipendente Naughty Dog?

27 Aprile 2020

Gli spoiler riguardanti The Last of Us: Part II, emersi nelle scorse ore, sarebbero stati diffusi da un dipendente Naughty Dog a causa di un mancato pagamento.

Nelle scorse ore, The Last of Us: Part II è stato vittima di un’enorme fuga di notizie. Secondo quanto riportato da SuperMetalDave64 su Twitter, i leak proverebbero da un dipendente Naughty Dog furioso con la compagnia per un’irrisolta questione relativa al suo compenso.

In pratica Naughty Dog si sarebbe rifiutata di dargli quanto secondo lui gli era dovuto. Da qui si sarebbe avuta la ritorsione, avvenuta tramite la pubblicazione di video di gameplay contenenti pesanti spoiler sul gioco. I filmati in questione, emersi in rete in queste ore, svelano purtroppo non solo alcune delle parti cruciali del gioco, ma arrivano persino a rivelarne il finale.

Non è chiaro se l’utente abbia ricevuto una soffiata o se si tratti di una semplice supposizione. In ogni caso, vi consigliamo di non aprire il tweet riportato qui sotto poiché i commenti di alcuni utenti riportano parte del contenuto dei leak.

 

 

Si tratta di una situazione senza precedenti, in primis per il peso delle informazioni trafugate (che purtroppo – ripetiamo- non si limitano a svelare qualche dettaglio sulla trama), ed in secondo luogo perché queste riguardano una delle produzioni più attese degli ultimi anni.

Ovviamente, noi non intendiamo riportare nessun riferimento diretto ai contenuti video in questione e, al contempo stesso, vi consigliamo di stare alla larga da siti come Reddit e ResetEra e di restare in allerta anche durante la navigazione sui social network. Potreste purtroppo imbattervi in spiacevoli sorprese anche spulciando i forum, i gruppi Telegram e la sezione commenti dei siti specializzati.

The Last of Us 2 è stato rimandato a data da destinarsi.

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
lunedì 27 aprile 2020 - 16:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd