KESSELRUN

The Mandalorian: Pedro Pascal parla del successo di Baby Yoda

24 Aprile 2020

Pedro Pascal ha parlato in una recente intervista, di come avesse capito fin da subito che il personaggio di Baby Yoda in The Mandalorian sarebbe stato un grande successo.

È piccolo, è tenero, è simpatico e ricorda uno dei personaggi più famosi della saga: non poteva che essere un successo l’inserimento di Baby Yoda in The Mandalorian, come spiega Pedro Pascal, che ha rivelato di aver capito fin da subito l’importanza e il successo che avrebbe avuto il personaggio, nella serie noto come “The Child”.

La serie è ambientata cinque anni dopo gli eventi de Il Ritorno dello jedi, e segue le avventure del Mandaloriano interpretato proprio da Pedro Pascal, che si imbatte nella bizzarra creaturina che è subito entrata nei cuori dei fan, e decide di proteggerlo dagli innumerevoli cacciatori di taglie e mercenari che lo stanno cercando.

 

Non posso mentire e dire “Non avevamo idea del successo che avrebbe avuto”. Non ne abbiamo mai parlato sul serio, ma inconsciamente lo sapevo dal primo momento in cui ho visto la sua immagine in un’illustrazione durante quel primo meeting, pensavo “Oh mio dio, la gente impazzirà per lui”. Quindi no, non è stata una sorpresa.

 

Ma se Pedro Pascal ha dimostrato di vederci lungo, Disney ha forse sbagliato qualcosina. Il merchandise e i giocattoli a tema non erano disponibili da subito, probabilmente proprio perché non si aspettava tutta questa popolarità, ed ora per via della pandemia, la produzione subirà ulteriori ritardi. Un’occasione persa per rimpinguare un po’ le casse del colosso.

 

Aree Tematiche
Entertainment Kessel Run News Televisione Video on Demand
Tag
venerdì 24 Aprile 2020 - 18:29
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd