Netflix: su Android e iOS arriva il blocca schermo contro i “tocchi accidentali”

18
3 anni fa

Guardi serie tv e film su Netflix, con smartphone e tablet, e ti capita spesso di toccare accidentalmente lo schermo con effetti indesiderati, come passare alla scena o all’episodio successivo senza volerlo? Bene, con un aggiornamento per Android e iOS questo non accadrà più.

Netflix ha rilasciato una nuova funzionalità per l’applicazione che potrebbe rivelarsi una vera e propria manna dal cielo per gli utenti più distratti e che non riescono a tenere le dita ferme quando guardano sui dispositivi mobili i tanti contenuti della piattaforma di streaming video on demand.

D’ora in poi, sui device Android e iOS, quando si comincia a vedere un film o una serie tv comparirà l’opzione “blocco schermo” nella parte inferiore dell’interfaccia dell’app, accanto ad “episodi”, “audio e sottotitoli” e “prossimo episodio”.

Toccando l’opzione “blocco schermo”, tutti gli altri pulsanti scompariranno magicamente dall’interfaccia. In questo modo, il rischio di riprodurre accidentalmente l’episodio successivo non ci sarà più, così come mettere in pausa, mandare in avanti o indietro le scene. Utile anche per quei genitori che mettono in riproduzione un film su smartphone o tablet per intrattenere il figlioletto, e non vogliono che il piccolo lo fermi senza volerlo.

Per disattivare questa nuova feature, gli utenti dovranno toccare due volte lo schermo: il primo tocco farà apparire una finestra che chiede se si vuole sbloccare il blocco; il secondo tocco lo disattiverà e farà quindi riapparire tutti i pulsanti a schermo. L’aggiornamento è già disponibile sia per dispositivi Android (lato server) che iOS.

 

Google potrebbe continuare ad aggiornare il Pixel 3, ma ha scelto di non farlo
Google potrebbe continuare ad aggiornare il Pixel 3, ma ha scelto di non farlo
Android 12 è stato portato anche sui Samsung Galaxy S2
Android 12 è stato portato anche sui Samsung Galaxy S2
Samsung Galaxy S3: incredibile ma vero, uno sviluppatore riesce a far girare Android 12
Samsung Galaxy S3: incredibile ma vero, uno sviluppatore riesce a far girare Android 12
OnePlus 9 e 9 Pro: dopo il ritiro, ritorna OxygenOS 12
OnePlus 9 e 9 Pro: dopo il ritiro, ritorna OxygenOS 12
Android: il primo smartphone venne annunciato 13 anni fa
Android: il primo smartphone venne annunciato 13 anni fa
Google: aggiornate le emoji, ora sono più universali e autentiche
Google: aggiornate le emoji, ora sono più universali e autentiche
Smartphone: una falla appena scoperta rivela che il 40 per cento è vulnerabile a intrusioni
Smartphone: una falla appena scoperta rivela che il 40 per cento è vulnerabile a intrusioni

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.