Sandman: Neil Gaiman aggiorna sull’adattamento Netflix

20 Aprile 2020

sandman

Anche l’adattamento di Netflix di Sandman è stato fermato dal coronavirus: ecco a che punto stanno i lavori secondo l’autore, Neil Gaiman.

L’emergenza coronavirus ha fermato moltissime, per non dire tutte, delle produzioni cinematografiche e televisive attualmente in corso, tra le quali c’era anche l’attesissimo adattamento da parte di Netflix di Sandman, il capolavoro di Neil Gaiman, che ha dato un aggiornamento sullo stato dei lavori.

La serie era infatti stata svelata la scorsa estate dal colosso dello streaming, che aveva annunciato di avere in mente un adattamento fedele dell’opera di Gaiman pubblicata fino al 1996 dall’etichetta Vertigo, e che vedeva coinvolto lo stesso autore.

Gaiman dal canto suo aveva detto lo scorso Novembre di aver già pianificato le prime due stagioni dell’adattamento, anche se non c’erano date, né per quanto riguarda l’inizio delle riprese, né naturalmente per l’arrivo sul catalogo della piattaforma streaming.

Recentemente però l’autore ha risposto su Tumblr a un utente che chiedeva un aggiornamento. Ecco quanto dichiarato da Gaiman:

 

Sta andando tutto molto bene, a parte il fatto che siamo fermi attualmente, finché la gente non potrà tornare a fare show televisivi. Gli script della prima stagione sono scritti, il casting era iniziato, i registi erano stati assunti e i set erano stati assemblati. Era tutto pronto per entrare in produzione, e poi abbiamo dovuto mettere in pausa tutto. Non appena il mondo sarà pronto a tornare a fare le serie TV, Sandman sarà messo senza problemi in produzione. Nel frattempo ci prendiamo quest’opportunità per migliorare gli script.

 

Che ne pensate delle sue parole? Cosa vi aspettate dall’adattamento di Sandman su Netflix?

 

Aree Tematiche
Entertainment Fumetti News Televisione Video on Demand
Tag
lunedì 20 Aprile 2020 - 17:48
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd