Huawei ora vuole produrre anche GPU? Il rumor

12
3 anni fa

Ad Huawei gli smartphone non bastano più, l’azienda si sta espandendo orizzontalmente a vista d’occhio. Ora vuole entrare anche nel business delle GPU, più o meno.

A riportare questa indiscrezione è The Elec, una rivista sudcoreana. Il magazine, sulla base di insider autorevoli, sostiene che Huawei stia guardando con interesse al mercato delle GPU. Ma non fraintendete, sembra che il colosso cinese (almeno per il momento) non voglia entrare nel mercato consumer, ma in quello B2B. Niente GPU per il gaming, per capirci. Ma nemmeno per i PC.

The Elec menziona esplicitamente le GPU per i data center, motivo per cui Huawei starebbe mobilitando le sue divisioni Cloud e AI Business Group.

Eppure, ipotizza non poi così senza fondamenti pcgamer.com, questo potrebbe significare che l’azienda presto o tardi entrerà anche nel mercato consumer: “le soluzioni per i server hanno fatto sempre da apri pista per il mercato dedicato al pubblico“.

Staremo a vedere.

Nel frattempo Huawei si prepara ad entrare in due mercati questa volta sì aperti ai consumatori. L’azienda lavora alla sua carta di credito, come Apple, e tra pochissimo in Cina debutta la prima TV Oled del colosso:

 

 

Huawei lancia il tablet che sfida gli iPad di Apple
Huawei lancia il tablet che sfida gli iPad di Apple
Huawei presenta un tablet con Snapdragon 870 e HarmonyOS
Huawei presenta un tablet con Snapdragon 870 e HarmonyOS
Huawei lancia il marchio di fotocamere per smartphone Xmage
Huawei lancia il marchio di fotocamere per smartphone Xmage
GPU: i prezzi sono in discesa per via del crollo delle crypto
GPU: i prezzi sono in discesa per via del crollo delle crypto
Lo Snapdragon 8 Gen 1 4G arriverà con i Huawei Mate 50?
Lo Snapdragon 8 Gen 1 4G arriverà con i Huawei Mate 50?
Huawei anticipa degli occhiali smart che gireranno su HarmonyOS
Huawei anticipa degli occhiali smart che gireranno su HarmonyOS
Huawei ha spacciato questa foto come scattata da un P40, ma non era vero
Huawei ha spacciato questa foto come scattata da un P40, ma non era vero