CORONAVIRUS

Gamescom 2020 cancellata, arriva l’ufficialità

15 Aprile 2020

Anche la Gamescom 2020 è stata annullata. L’ufficialità arriva direttamente dal Governo Federale Tedesco che ha esteso il divieto per gli eventi pubblici fino al 31 agosto 2020.

La Gamescom 2020 è stata annullata. Lo ha appena ufficializzato il Governo Federale Tedesco con la decisione di estendere il divieto degli eventi pubblici fino al 31 agosto 2020.

 

 

L’organizzazione aveva già provveduto ad aprire le prevendite per i biglietti per la nuova edizione e ad attivare la procedura di accrediti per la stampa, pensando ottimisticamente che l’emergenza si sarebbe in qualche modo attenuata per permettere la realizzazione dell’evento nei suoi spazi abituali. Ma ,com’è evidente, così non è stato.

D’altronde la Gamescom attira ogni anno ben più di 370.000 visitatori ed, in una situazione di forte emergenza come quella che stiamo vivendo, sarebbe stato impossibile organizzare un evento di tale portata in uno spazio così ristretto.

L’ente organizzativo che si occupa di dar vita ogni anno alla fiera non si è ancora espresso sugli ultimi sviluppi, ma già in precedenza aveva dichiarato di aver preso in considerazione varie alternative digitali, qualora non fosse stato possibile realizzare fisicamente l’evento. Nel comunicato ufficiale, diffuso il mese scorso, era stato anche dichiarato che i diversi format digitali come Opening Night Live e Gamescom Now sarebbero stati ulteriormente ampliati ed arricchiti.

Non ci resta quindi che attendere una comunicazione ufficiale da parte degli organizzatori della Gamescom per capire con quali modalità verrà riorganizzata la fiera.

 

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
mercoledì 15 aprile 2020 - 19:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd