Superluna di aprile 2020 stasera e domani, come guardarla (anche in streaming)

2
184
7 Aprile 2020

Stasera e domani non si può mancare all’appuntamento con la Superluna più grande del 2020. Ecco dove vederla in streaming da casa.

In arrivo nei nostri cieli un imperdibile spettacolo: ve ne abbiamo già parlato qualche giorno fa, ma vi ricordiamo che tra stasera e domani, è in arrivo un’altra Superluna, ma questa volta si tratta della più grande che si potrà osservare almeno per tutto il 2020.

Quando si parla di Superluna si utilizza un termine non scientifico per indicare una Luna piena che si trova al perigeo, ovvero il punto dell’orbita più vicino alla Terra.

Anche se quest’anno abbiamo già avuto occasione di ammirare diverse Superlune (una il 9 febbraio e un’altra il 9 marzo) e ne vedremo delle altre nei mesi che verranno, la prossima in particolare sarà senza dubbio la più spettacolare. Infatti sembrerà ancora più grande delle altre perché molto più vicina del solito alla Terra (si parla di 356.908 km rispetto alla distanza media di 384.400 km).

Ma quando e dove puntare gli occhi al cielo?

Quando

L’evento comincerà martedì 7 aprile alle ore 19.10, nonostante la Luna sarà piena solo 8 ore dopo, dalle 4.35 di mercoledì 8 aprile.

Oggi, alla latitudine di Roma, il sole tramonterà alle ore 19.41 e la luna sorgerà alle 19.02.

Come vederla da casa

Chi gode di un terrazzo o di un balcone con una vista adeguata dovrà solamente affacciarsi per osservare il fenomeno astronomico rivolgendo lo sguardo verso la costellazione della Vergine, orizzonte sud-sud ovest.

Per osservare la Superluna non servono particolari indicazioni, l’unica condizione è che il cielo sia sereno e a quanto pare dovrebbe andare bene più o meno a tutti nella nostra penisola.

Spettacolo quindi garantito per tutta l’Italia dal momento in cui sorgerà la Luna, ma con maggiore luminosità dopo le 20, fino alle 6-7 circa del mattino dell’8 aprile, orario del tramonto.

La prossima Superluna, l’ultima significativa del 2020, sarà il 7 maggio.

Come vederla in streaming

Chi non ha la possibilità di vederla dal vivo può comunque godersi lo spettacolo utilizzando soluzioni virtuali come la diretta streaming.

È possibile  osservarla sul canale ANSA Scienza a partire dalle 19,30 di stasera, nella diretta con il Virtual Telescope e il commento dell’astrofisico Gianluca Masi.
La diretta si inserisce nelle attività del progetto “Dark Skies for All” (Cieli bui per tutti) promosso dall’Unione Astronomica Internazionale (Uai), che punta a sensibilizzare sull’importanza di salvaguardare il cielo dall’inquinamento luminoso.

Lo stesso Masi anticipa che:

apparirà poco più del 7% più grande e il 15% più luminosa della media, ma solo un osservatore esperto potrebbe rendersene conto, sono piccole variazioni che tuttavia aggiungono fascino all’evento, preziosa occasione per ammirare il nostro satellite naturale nel contesto del cielo notturno, un paesaggio sempre più dimenticato.

Un trucco per apprezzarla, sempre consigliato dall’astrofisico Masi è quello di osservarla quando sorge o tramonta perché la Luna, si proietta dietro palazzi ed elementi del paesaggio, generando la sensazione che il suo disco sia più grande, per la presenza nel campo visivo di termini di paragone, tratti dall’ambiente.

Potrebbero interessarti anche:

 

 

 

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
martedì 7 aprile 2020 - 18:30
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd