CORONAVIRUS

J.K. Rowling ha accusato per due settimane i sintomi del Coronavirus

6 Aprile 2020

jk-rowling Coronavirus

La scrittrice J.K. Rowling ha raccontato di aver accusato per due settimane i sintomi del Coronavirus. Ecco cosa ha rivelato.

Il Coronavirus non ha guardato in faccia nessuno, colpendo persone comuni e personaggi popolarissimi. Tra questi potrebbe esserci stata anche J.K.Rowling. La popolarissima scrittrice di Harry Potter ha da poco raccontato di aver accusato per due settimane i sintomi del Coronavirus, e di aver superato brillantemente le sue difficoltà.

La scrittrice ha postato su Twitter il video di un dottore del Queens Hospital che consiglia come alleviare i sintomi respiratori. La Rowling ha dichiarato di aver accusato per due settimane i sintomi da COVID-19, senza però aver testato con un tampone la sua positività o meno.

Questo è il post.

La Rowling ha successivamente dichiarato di stare bene, e di aver superato i suoi problemi di salute. La scrittrice, qualora fosse stata affetta da Coronavirus, sarebbe solo l’ultima di una lunga lista di personaggi popolari che hanno contratto il COVID, tra i quali ci sono Tom Hanks e Idris Elba.

Nel Regno Unito preoccupano le condizioni del Primo Ministro Boris Johnson, il quale è attualmente ricoverato in ospedale, dopo aver contratto il Coronavirus.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment Libri News
Tag
lunedì 6 Aprile 2020 - 19:32
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd