CORONAVIRUS

Shang-Chi:fermate le riprese, il regista in quarantena causa coronavirus

13 Marzo

Shang-Chi

Si sono fermate le riprese di Shang-Chi, nuovo cinecomic Marvel. Il regista Destin Cretton è in quarantena volontaria causa coronavirus.

Solo ieri vi avevamo mostrato un video dal set di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, film della Fase 4 dell’MCU sul Maestro della arti marziali. Oggi invece vi annunciamo che sono state interrotte le riprese poiché il regista Destin Cretton è in isolamento volontario causa coronavirus. Il cineasta ha avuto da poco un figlio e su suggerimento di un medico si è sottoposto al tampone per il COVID-19.

Marvel e Disney hanno diffuso una nota in cui spiegano che per precauzione hanno deciso di sospendere le riprese della prima unità fino a che non saranno noti i risultati del test la settimana prossima. Secondo alcuni insider la produzione continuerebbe con le riprese della seconda unità.

Il film arriverà nei cinema il 12 febbraio 2021 e vede protagonisti Simu Liu nei panni del Maestro del Kung-fu Shang-Chi, Tony Leung in quelli del Mandarino, Florian Mueanu ed Awkwafina.

 

Sono state sospese le riprese di Shang-Chi

 

Potrebbe interessarti:

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
venerdì 13 marzo 2020 - 12:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd