The Witcher 4 verrà sviluppato subito dopo il lancio di Cyberpunk 2077

317
12 Marzo 2020

The Witcher 4 è realtà. CD Projekt inizierà a svilupparlo solo dopo il lancio di Cyberpunk 2077. Il titolo, però, non sarà un sequel diretto di The Witcher 3.

CD Projekt RED si metterà a lavoro su The Witcher 4, solo dopo che lo sviluppo di Cyberpunk 2077 potrà considerarsi definitivamente concluso. A dichiararlo è stato il presidente della compagnia Adam Kiciński a un gruppo di giornalisti polacchi. Come c’era da aspettarsi,  titolo non sarà un sequel diretto di The Witcher 3,l’apprezzatissimo RPG uscito nel 2015, ma sarà strettamente collegato all’universo narrativo della serie.

Il presidente non ha fornito molti dettagli in merito, ma si è limitato semplicemente a svelare che l’idea di base del gioco è già pronta. Considerando il posticipo di Cyberpunk 2077, possiamo già ipotizzare che lo sviluppo avrà inizio verso la fine dell’anno e che probabilmente ci troveremo di fronte ad un titolo che vedrà la luce solo quando le console next-gen si saranno affacciate sul mercato già da un po’.

Kiciński ha anche detto che attualmente i prossimi titoli in sviluppo presso CD Projekt riguarderanno esclusivamente l’universo di The Witcher e di Cyberpunk. Il team si presenta quindi letteralmente diviso in due: lo sviluppo continuo di Cyberpunk 2077 sarà gestito da due squadre più grandi, mentre un team più piccolo inizierà i lavori di pre-produzione di The Witcher.

The Wicther 3: Wild Hunt è stato uno dei giochi di ruolo più celebrati di questa generazione. Non a caso recentemente abbiamo assistito ad un suo boom di vendite su pc e console, avvenuto anche grazie allo straordinario successo dell’omonima serie Netflix.

Per scoprire qualcosa in più sull’atteso quarto capitolo di The Witcher dovremo quindi attendere l’uscita di Cyberpunk 2077, prevista per il prossimo 17 settembre.

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
giovedì 12 Marzo 2020 - 16:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd