Windows 10: il nuovo aggiornamento genera molti problemi

60
3 anni fa

Il nuovo aggiornamento per Windows 10 sta creando molti problemi agli utenti, tra improvvisi crash del sistema operativo, rallentamenti e riavvii continui.

Era stato “venduto” all’utenza come l’aggiornamento (facoltativo) che avrebbe risolto i problemi del precedente, e invece continua a generarne sempre di nuovi. L’aggiornamento di Windows 10 denominato KB4535996, rilasciato a fine febbraio 2020, non sta dando pace ai possessori di un PC con il sistema operativo di Microsoft.

Alcuni dei precedenti problemi in realtà sono stati risolti davvero: parliamo del blocco improvviso della funzionalità di ricerca tramite tasto Start, così come nell’Esplora File. Se quindi i vecchi problemi se ne sono andati, ora stanno lasciando spazio ad altrettanti (se non di più) errori di sistema.

 

 

Quali sono i problemi generati dal nuovo aggiornamento di Windows 10.

Gli errori generati da questo aggiornamento e al momento conosciuti sono i seguenti:

  • Avvio del Sistema: spesso il sistema sembra non riuscire ad avviarsi, causando riavvii continui.
  • Problemi Audio: talvolta l’audio gestito dal sistema sembra non funzionare, obbligando l’utente a riavviare il computer.
  • Crash: il sistema tende a crashare, mostrando la famosa schermata blu e obbligando l’utente a riavviare il computer.

Parlando in generale del blocco del sistema, il problema davvero grave è che tra tutti gli applicativi, nemmeno il Task Manager riesce a funzionare, mostrando come unica soluzione uno spegnimento forzato tramite tasto fisico del computer.

Problema meno grave, ma pur sempre evidente, è l’errore generato sull’applicativo SignTool.exe, che si occupa della verifica delle firme digitali dei file (e che quindi, in caso di non funzionamento, rende difficile far girare software che richiedono permessi d’amministratore).

 

Come risolvere questi problemi.

Mentre attendiamo che Microsoft rilasci un nuovo aggiornamento – sperando che questo circolo vizioso si concluda – la soluzione finale rimane solo una: disinstallare l’aggiornamento.

Per farlo, dovrete andare sulle impostazioni di sistema, aprire la voce Aggiornamenti e Sicurezza e trovare la tab dedicata agli aggiornamenti Windows (che mostrerà tutti i precedenti update). Cliccando in alto, alla voce Disinstalla Aggiornamento, potrete togliere l’update numero KB4535996, tornando ai vostri vecchi problemi (ma evitando tutti quelli nuovi).

 

 

 

Windows 10 e 11: alcuni dati rimanevano dopo il reset, arriva l'update
Windows 10 e 11: alcuni dati rimanevano dopo il reset, arriva l'update
Windows 11: la community starebbe crescendo il doppio più veloce di Windows 10
Windows 11: la community starebbe crescendo il doppio più veloce di Windows 10
Windows: emerge una vulnerabilità che permette di ottenere i privilegi da amministratore
Windows: emerge una vulnerabilità che permette di ottenere i privilegi da amministratore
Windows 10: Microsoft continuerà a rilasciare update annuali
Windows 10: Microsoft continuerà a rilasciare update annuali
Windows 10 riceverà il Microsoft Store di Windows 11
Windows 10 riceverà il Microsoft Store di Windows 11
Microsoft presenta Windows 365, il nuovo servizio cloud
Microsoft presenta Windows 365, il nuovo servizio cloud
Windows 10 ha una nuova tastiera virtuale, con GIF e emoji
Windows 10 ha una nuova tastiera virtuale, con GIF e emoji