Fiat 500e: prezzo, performance e immagini ufficiali

4 Marzo

Dopo il leak del design della Fiat 500e dell’altro ieri, la casa automobilistica ha finalmente svelato nella sua interezza la piccola elettrica.

Durante l’evento di presentazione, Fiat ha rivelato ogni dettaglio della 500e, l’iterazione elettrica di nuova generazione dell’iconica auto del brand torinese. Nel 2012 FCA aveva già messo in commercio una 500 elettrica negli USA, la 500e è il primo EV di Fiat ad arrivare anche in Europa.

La 500e vanta specifiche piuttosto solide, ma il prezzo non è dei più accessibili

La 500e porta con sé alcune caratteristiche piuttosto solide, a partire dall’autonomia, ma vi avvertiamo: il prezzo non è dei più accessibili. Si parla infatti di un prezzo di partenza di 37.900 euro per l’edizione di debutto “La Prima” limitata a 500 esemplari. Si tratta comunque di una versione piuttosto accessoriata e con il massimo della tecnologia di FCA, in futuro dovrebbero arrivare anche delle versioni del veicolo elettrico meno costose (ma ovviamente con qualche compromesso in più).

L’autonomia è di 320Km (WLTP), grazie alla batteria da 42kWh (ricaricabile sia con corrente alternata che continua.

 

 

 

Usando la corrente continua la ricarica fino all’80% avviene in 35 minuti. Mentre con 5 minuti di ricarica si ottengono 50Km di autonomia.

Quanto alle prestazioni della 500e, la velocità massima tocca i 150Km/h, mentre lo scatto da 0 a 100 avviene in 9 secondi. Il motore da 87kW eroga l’equivalente di 118CV. Tre le modalità di guida selezionabili: Normal, Range e Sherpa. Quest’ultima in particolare riduce al minimo il dispendio energetico in caso di emergenze: la velocità massima viene settata ad 80Km/h, mentre il climatizzatore viene disattivato.

 

 

Sul fronte della sicurezza, la Fiat 500e può contare su una guida autonoma di Livello 2, con tutti i sistemi di assistenza alla guida avanzata di attuale generazione, come  Intelligent Adaptive Cruise Control, Intelligent Speed Assist, Lane Centering e Urban Blind Spot.

La 500e dispone poi di una visuale a 360 gradi dall’alto per assistere la manovra di parcheggio: l’ambiente circostante alla vettura viene ricostruito e mostrato in tempo reale per evitare di urtare.

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
Auto & Moto News Tecnologie
Tag
mercoledì 4 marzo 2020 - 14:59
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd