Mini-Luna Temporanea: la Terra ha in orbita un nuovo asteroide

507
2 Marzo

Corpo Celeste

La Terra ha “acquisito” una nuova Mini-Luna: si tratta di un asteroide che, fino ad aprile, ruoterà attorno al nostro pianeta.

Gli astronomi di Catalina Sky Survey, un progetto condotto dallo staff dell’Università dell’Arizona pensato per scovare comete e asteroidi vicini alla Terra, ha trovato un corpo celeste in orbita, catturato dalla forza di gravità del nostro pianeta. Si parla di TCO, Temporarily Captured Object (oggetto catturato temporaneamente), e il nome assegnato è 2020 CD3.

Con un diametro di soli 3 metri, questo corpo celeste rimarrà nell’orbita della Terra fino ad aprile, per poi uscirne e proseguire il suo viaggio. Non è la prima volta che accade un evento simile: già nel 2006 l’asteroide RH120 rimase in orbita per 1 anno. Anche in quel caso fu difficile da captare in quanto questi corpi sono piccoli e scuri, e di conseguenza difficili da rilevare.

 

 

Non è comunque un evento così raro: lo spazio vicino alla Terra conta circa 22.000 asteroidi (numero generato da recenti stime della NASA) e talvolta alcuni di questi corpi celesti si avvicinano un po’ troppo, al punto da essere catturati dalla gravità terrestre. La “permanenza” non è mai così lunga, portando questi asteroidi a proseguire il proprio percorso una volta usciti dall’orbita.

Gli astronomi dietro alla rilevazione sono Kacper Wierzchos e Theodore Pruyne, ricercatori specialisti del Catalina Sky Survey. Il progetto finanziato dalla NASA (e dal programma Near-Earth Object Observations), permette all’agenzia governativa di tenere traccia di eventuali pericoli che puntano dritti alla Terra. In questo preciso caso, ancora non è nota la natura dell’asteroide: sebbene potrebbe essere un corpo celeste, il dubbio che si tratti di qualcosa d’artificiale ancora rimane, e solo ulteriori accertamenti sapranno rispondere alle domande degli astronomi.

La scoperta è riportata sul sito dell’organizzazione dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU), il Minor Planet Center, che immagazzina tutti i dati legati ai corpi minori del Sistema Solare.

 

 

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
lunedì 2 marzo 2020 - 17:17
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd