Coronavirus: da Padova il test per rilevare la presenza del virus 2019-nCoV

19
1 anno fa

L’Università di Padova ha realizzato un test che rileva la presenza del virus 2019-nCoV:  il laboratorio di Virologia fa parte di una rete di laboratori europei per le emergenze dei cosiddetti virus da importazione. 

Il Laboratorio di Padova per realizzare il test ha applicato la procedura raccomandata dall’OMS con l’attuazione di tecniche già definite nell’ambito della rete dei laboratori europei per i virus emergenti.

Vista la stretta parentela di questa versione con il virus della Sars è possibile applicare le stesse tecniche come specificate nel lavoro  Detection of 2019 novel coronavirus (2019-nCoV) by real-time RT-PCR pubblicato a gennaio su EurosurveillanceEurosurveillance è una rivista scientifica europea peer-reviewed dedicata all’epidemiologia, alla vigilanza, alla prevenzione e al controllo delle malattie trasmissibili.

Il responsabile di laboratorio Andrea Crisanti afferma:

Abbiamo utilizzato le nuove sequenze del coronavirus depositate nelle banche dati internazionali. E’ un test molto sensibile e si colloca fra i migliori al mondo.

 

Altre informazioni qui:

 

 

Covid-19: nonostante la situazione, il rischio percepito cala
Covid-19: nonostante la situazione, il rischio percepito cala
OMS, "molto improbabile" che Covid-19 sia nato in laboratorio a Wuhan
OMS, "molto improbabile" che Covid-19 sia nato in laboratorio a Wuhan
Tra i vari pericoli del coronavirus c'è il possibile calo della fertilità maschile
Tra i vari pericoli del coronavirus c'è il possibile calo della fertilità maschile
Pfizer, Israele scopre che una singola dose di vaccino non basta
Pfizer, Israele scopre che una singola dose di vaccino non basta
L'Europa si prepara a gettare le basi del "passaporto dei vaccini"
L'Europa si prepara a gettare le basi del "passaporto dei vaccini"
Disneyland Resort è diventato un centro di vaccinazione per il Covid-19
Disneyland Resort è diventato un centro di vaccinazione per il Covid-19
Il Coronavirus ha fomentato le morti prenatali in tutto il mondo
Il Coronavirus ha fomentato le morti prenatali in tutto il mondo