Quentin Tarantino conferma il ritiro: "Fare film è una cosa per giovani"

Quentin Tarantino conferma il ritiro: “Fare film è una cosa per giovani”

552

Il regista di capolavori come Pulp Fiction e Kill Bill sembra essere intenzionato a ritirarsi a breve. Ecco le sue ultime dichirazioni.

Intervistato da Rolling Stone il regista Quentin Tarantino ha confermato la sua intenzione di ritirarsi, probabilmente dopo il decimo film (così come annunciato in precedenza). Sembra che il regista abbia intenzione di iniziare una nuova vita, sia a livello famigliare che lavorativa. Ecco le sue parole:

Credo che sia arrivato il momento di entrare nel terzo atto della mia vita. Intendo accostarmi di più allo scrivere, vorrei essere un padre, ed un nuovo tipo di marito.

Non voglio sbalzare la mia famiglia in Germania o Sri Lanka, o in qualsiasi altro posto farò il prossimo film. Voglio stare un po’ più a casa, e diventare più un uomo di lettere.

E poi penso che dirigere un film sia una cosa da giovani. Il mondo del cinema sta cambiando, ed io faccio parte della vecchia guardia.

L’ultimo film di Quentin Tarantino è uscito lo scorso anno, ed è stato C’era una volta a…Hollywood, che ha raccolto ben dieci nomination per la prossima cerimonia degli Oscar.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 22 gennaio 2020 - 14:37
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd