Quentin Tarantino conferma il ritiro: “Fare film è una cosa per giovani”

552
2 anni fa

Il regista di capolavori come Pulp Fiction e Kill Bill sembra essere intenzionato a ritirarsi a breve. Ecco le sue ultime dichirazioni.

Intervistato da Rolling Stone il regista Quentin Tarantino ha confermato la sua intenzione di ritirarsi, probabilmente dopo il decimo film (così come annunciato in precedenza). Sembra che il regista abbia intenzione di iniziare una nuova vita, sia a livello famigliare che lavorativa. Ecco le sue parole:

Credo che sia arrivato il momento di entrare nel terzo atto della mia vita. Intendo accostarmi di più allo scrivere, vorrei essere un padre, ed un nuovo tipo di marito.

Non voglio sbalzare la mia famiglia in Germania o Sri Lanka, o in qualsiasi altro posto farò il prossimo film. Voglio stare un po’ più a casa, e diventare più un uomo di lettere.

E poi penso che dirigere un film sia una cosa da giovani. Il mondo del cinema sta cambiando, ed io faccio parte della vecchia guardia.

L’ultimo film di Quentin Tarantino è uscito lo scorso anno, ed è stato C’era una volta a…Hollywood, che ha raccolto ben dieci nomination per la prossima cerimonia degli Oscar.

 

 

Festa del Cinema di Roma 2021:  Uma Thurman protagonista dell’immagine ufficiale della 16esima edizione
Festa del Cinema di Roma 2021: Uma Thurman protagonista dell’immagine ufficiale della 16esima edizione
Star Trek - il film di Quentin Tarantino smontato da Rod Roddenberry: "Non puoi fare uno Star Trek in stile Le Iene"
Star Trek - il film di Quentin Tarantino smontato da Rod Roddenberry: "Non puoi fare uno Star Trek in stile Le Iene"
C'Era una Volta a Hollywood, recensione del romanzo di Quentin Tarantino
C'Era una Volta a Hollywood, recensione del romanzo di Quentin Tarantino
10 film western da vedere su Amazon Prime Video
10 film western da vedere su Amazon Prime Video
Star Trek: il film di Quentin Tarantino avrebbe avuto gangster e viaggi nel tempo
Star Trek: il film di Quentin Tarantino avrebbe avuto gangster e viaggi nel tempo
C'era una volta a...Hollywood: perché il romanzo di Quentin Tarantino merita di essere letto
C'era una volta a...Hollywood: perché il romanzo di Quentin Tarantino merita di essere letto
Kill Bill 3: Quentin Tarantino vorrebbe Maya Hawke nel film
Kill Bill 3: Quentin Tarantino vorrebbe Maya Hawke nel film