Annunciato il Pass di Espansione per Pokémon Spada e Scudo

16
3 anni fa

L’isola solitaria dell’Armatura e Le terre innevate della Corona sono i due nuovi DLC di Pokémon Spada e Scudo. 

Durante il Nintendo Direct del 9 gennaio, Game Freak ha annunciato l’arrivo di un Pass Espansioni per Pokémon Spada e Scudo, che includerà nuovi contenuti capaci di arricchire l’esperienza di gioco.

Il Pass potrà essere scaricato direttamente dall’E-Shop ad un prezzo di 29,99 euro e includerà due nuove espansioni: l’Isola Solitaria dell’Armatura, in arrivo a giugno 2020 e Le terre Innevate della Corona, disponibile invece per la seconda metà dell’anno.

 

https://www.youtube.com/watch?v=o5afasEAiN0

 

I contenuti aggiuntivi proposti dai due DLC vi permetteranno di scoprire una nuova avventura, costellata da tante inedite ed interessanti attività, tra cui l’incontro con Pokémon sin ora sconosciuti e nuovi Pokémon leggendari.

Inoltre, saranno presenti anche oltre 200 Pokémon delle scorse generazioni, che potranno essere scambiati anche con coloro che non posseggono il pass.

Game Freak ha infine promesso che arriveranno degli update gratuiti al fine di migliorare ed ampliare ulteriormente l’esperienza.

 

Pokémon Scarlatto e Violetto: il nuovo trailer del Pokémon Presents
Pokémon Scarlatto e Violetto: il nuovo trailer del Pokémon Presents
Pokémon Presents: annunciato un nuovo evento il 3 agosto
Pokémon Presents: annunciato un nuovo evento il 3 agosto
Nintendo Direct: il prossimo sarà dedicato ai giochi terze parti, per un insider
Nintendo Direct: il prossimo sarà dedicato ai giochi terze parti, per un insider
Chiedi a Iwata: da oggi disponibile il libro dell'amministratore delegato di Nintendo
Chiedi a Iwata: da oggi disponibile il libro dell'amministratore delegato di Nintendo
Detective Pikachu 2: il videogioco sequel è ancora in sviluppo
Detective Pikachu 2: il videogioco sequel è ancora in sviluppo
Il Nintendo eShop ha i giorni contati su 3DS e Wii U, chiuderà nel 2023
Il Nintendo eShop ha i giorni contati su 3DS e Wii U, chiuderà nel 2023
"Il mercato del retrogaming è una bolla pilotata da aziende e collezionisti", l'accusa di uno youtuber
"Il mercato del retrogaming è una bolla pilotata da aziende e collezionisti", l'accusa di uno youtuber