È morto Syd Mead, il concept artist di Blade Runner

1 Gennaio 2020

Syd Mead

L’artista che ha contribuito a creare le visioni fantascientifiche che hanno segnato gli ultimi decenni se n’è andato a causa di un tumore.

Se n’è andato a 86 anni Syd Mead. Negli ultimi mesi della sua vita ha combattuto contro un tumore che, alla fine, lo ha sopraffatto. L’artista ha trascorso l’ultimo periodo della sua vita in una clinica in California. A rendere nota la notizia è stato il sito Deadline.

Syd Mead è stato il concept artist dietro al quale si è creato l’aspetto visivo di Blade Runner. Quel futuro cyberpunk e distopico, entrato così dentro il nostro immaginario collettivo, è stato immaginato da Mead, che ha supportato Ridley Scott nella costruzione di quella Los Angeles del 2019, messa al centro del film.

Ma Mead ha lavorato a diversi lungometraggi di livello, soprattutto di genere fantascientifico. Tra questi possiamo ricordare Star Trek: The Motion Picture, Aliens, Timecop, Mission: Impossible III, Elysium e Tomorrowland.

Tra i premi ricevuti Syd Mead ha guadagnato nel 2016 il Visionary Award per il suo lavoro su Blade Runner 2049, ed è stato nominato nel 2013 per il suo lavoro in qualità di concept artist su Elysium di Neill Blomkamp.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 1 gennaio 2020 - 14:00
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd