Lucca Comics & Games 2019: da Emil Ferris ad Armand Baltazar, le mostre a Palazzo Ducale

Al Lucca Comics & Games abbiamo visitato tutte le mostre dell’edizione 2019: vi facciamo fare un giro nelle stanze del Palazzo Ducale.

Avete tempo fino al 3 novembre per visitare le mostre dell’edizione 2019 del Lucca Comics & Games: al Palazzo Ducale sono riunite le opere di diversi artisti, tra cui quelle di Barbara Baldi, che ha disegnato il poster di quest’anno.

Ce n’è per tutti i gusti: da Mostri, non lo siamo tutti? che raccoglie le illustrazioni realizzate con la biro di Emil Ferris, alle splendide tele di Jeffrey Catherine Jones. Ci sono poi La luna è un buco nel cielo, esposizione dedicata a Suehiro Maruo, gli storyboard di Armand Baltazar, che ha lavorato anche per film Disney/Pixar come Brave e Inside Out e Alessandro Billotta: Dalla parte della scrittura, mostra che racconta il lavoro dello sceneggiatore. Infine Deejay Crossover: cinque artisti hanno trasformato gli speaker di Radio Deejay in eroi dei fumetti.

 

Valentina Ariete

Valentina Ariete a.k.a. valentinaariete

Il primo film della mia vita è stato Biancaneve e i sette nani, avevo 3 anni. L’effetto è stato devastante: non volevo più uscire dalla sala e ho costretto i miei poveri genitori a vederlo due volte. La gioia che mi ha dato vedere delle immagini in movimento su un grande schermo è stata pari soltanto a quella che ha suscitato in me un'altra scoperta “giovanile”, quella del gelato (per la cronaca: di anni non ne avevo nemmeno 1 ed era una coppetta crema e panna). Poi sono cresciuta, ora anche altre cose mi danno gioia, ma ho fatto della passione per il cinema (e le serie tv) il mio lavoro. In un'altra vita (non tanto lontana) ero un dottore, oggi scrivo di mondi di celluloide per Deejay, TvZap, Movieplayer e Lega Nerd.
Aree Tematiche
Entertainment Fumetti
Tag
domenica 3 novembre 2019 - 11:16
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd