Un nuovo studio rivela la quantità di emissioni di metano in atmosfera durante l’Oktoberfest

180
2 anni fa

L’Oktoberfest è impressionante sotto molti aspetti: durante le due settimane del festival, sei milioni di visitatori consumano circa 250000 salsicce, mezzo milione di polli e sette milioni di litri di birra.

Quantità di alimenti simili comportano emissioni di quantità di gas metano non indifferenti, dovute alla loro trasformazione, digestione umana compresa.

Per capire quanto ne è stato prodotto, i ricercatori dell’Università di Monaco di Baviera, nel 2018 hanno passato diversi giorni lungo il perimetro dell’area del festival, definendo attraverso precise misurazioni, la quantità di circa 1500 chilogrammi di emissioni totali.

Lo studio, attualmente in revisione, ha quantificato esattamente la cifra di 6.7 microgrammi di metano prodotto per metro quadrato, al secondo: si tratta di un valore addirittura maggiore di quello di una città come Boston.

Anche se principalmente da imputarsi alle cucine e ad altre applicazioni termiche, lo studio non ha trascurato l’apporto delle flatulenze digestive degli avventori.

Potete leggere tutto l’articolo qui.

 

 

Scoperto del gas metano su Marte
Scoperto del gas metano su Marte
La trasformazione del metano in combustibile sostenibile
La trasformazione del metano in combustibile sostenibile
L'idrogeno come fonte di energia
L'idrogeno come fonte di energia
Etanolo e Biofuel
Etanolo e Biofuel
La flatulenza
La flatulenza
La flatulenza
La flatulenza