L'esercito americano non userà più i floppy disk per gli ordini di lancio delle testate nucleari
655

Ne 2014 la più grande potenza economica e militare del mondo usava ancora i floppy disk da 8 pollici per comandare il lancio di testate nucleari.

Oggi a quanto pare gli Stati Uniti si sono resi conto che esistono metodi più svegli per fare la stessa cosa… e hanno cambiato tutto.

Ad annunciare il cambio di regime è stato il colonnello Jason Rossi che, durante una recente intervista, ha spiegato che ora il Pentagono fa affidamento su un metodo di archiviazione basato su disci allo stato solido e nettamente più sicuro.

Il supporto serve per ospitare i codici Strategic Automated Command and Control System. Il sistema SACC viene usato dagli USA per trasmettere messaggi d’emergenza dai quartier generali ai centri operativi. È un sistema molto antico, che precede l’invenzione dei computer e per questo è ritenuto non hackerabile.

You can’t hack something that doesn’t have an IP address. It’s a very unique system.

dice il colonnello Rossi. Anche per questo si è aspettato tanto per sostituire floppy e macchine datate con qualcosa di più moderno e affidabile.

You have to be able to certify that an adversary can’t take control of that weapon, that the weapon will be able to do what it’s supposed to do when you call on it.

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
sabato 19 ottobre 2019 - 14:39
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd