L’Italia è arrivata seconda ad una gara di hacking dell’UE

75
2 anni fa

Nuovo successo per il mondo dell’hacking italiano, il nostro Paese si è aggiudicato la medaglia d’argento dell’European Cyber Security Challenge: competizione promossa dalla Commissione Europea e dell’ENISA.

Il torneo prevede una serie di competizioni di difesa e attacco informatico, a partecipare sono soprattutto studenti universitari, neolaureati e giovani professionisti. In totale hanno partecipato 20 team, e questa edizione dell’European Cyber Security Challenge si è tenuta a Bucarest.

A vincere sono stati proprio i padroni di casa, il team rumeno è riuscito ad avere la meglio sui nostri connazionali, portando a casa la finale. Non che l’Italia non abbia di che festeggiare, visto il numero di vittorie portate a casa durante la competizione.

Il nostro team era legato al progetto CyberChallenge.it, programma italiano di addestramento alla cyber security fortemente voluto dal DIS, il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza.

La notizia arriva a pochi mesi dal quinto posto degli italiani “mHackeroni Team” al DefCon di Las Vegas.

 

 

.

Wiiboy Color: il Wii diventa un Gameboy, è il progetto di un fan
Wiiboy Color: il Wii diventa un Gameboy, è il progetto di un fan
E se il mondo degli hacker di Watch Dogs Legion fosse il nostro?
E se il mondo degli hacker di Watch Dogs Legion fosse il nostro?
L'Hacking in Mr. Robot
L'Hacking in Mr. Robot
SQL Injection: un attacco evergreen
SQL Injection: un attacco evergreen
Panorama Hacking su Incauto Acquisto
Panorama Hacking su Incauto Acquisto
Panorama Hacking su Incauto Acquisto
Panorama Hacking su Incauto Acquisto