Breaking Bad: ecco perché non avrà una serie sequel #LegaNerd

Breaking Bad

L’interprete di Jesse Pinkman, Aaron Paul, ha spiegato perché non ci sarà mai una serie sequel di Breaking Bad  dopo El Camino.

Con l’uscita di  El Camino gli appassionati di Breaking Bad potranno tornare a respirare l’atmosfera della serie con Bryan Cranston. ll protagonista del film sarà Aaron Paul, interprete di Jesse Pinkman, il quale ha di recente parlato con il The Guardian della possibilità di realizzare una nuova serie, successiva a El Camino.

Abbiamo concluso la storia sei anni fa- ha dichiarato- però il pubblico ha mantenuto la passione per Breaking Bad, e voleva avere delle risposte su alcune questioni. Perciò avevano chiesto una nuova serie (un sogno che potrete accantonare) per sapere cosa è successo a Jesse.

Insomma, tutte le risposte che i fan stanno cercando le troveranno in El Camino, non in una nuova eventuale serie.

Ecco la sinossi di El Camino:

In seguito alla sua drammatica fuga dalla prigionia, Jesse deve affrontare ancora una volta il suo passato, prima di potersi dedicare ad un nuovo futuro.

Il film sarà disponibile su Netflix a partire dall’11 ottobre.

 

Potrebbe interessarti:

 

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
martedì 8 ottobre 2019 - 11:35
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd