Angel, lo spin-off di Buffy compie vent’anni

104
3 anni fa

4 minuti

Nel 1999 veniva trasmesso per la prima volta Angel, lo show nato da una costola di Buffy l’ammazzavampiri. Una delle consuetudini delle serie TV di successo è quella di generare degli show paralleli (meglio conosciuti come spin-off) basati su personaggi secondari della serie principale.

Fu così anche per Buffy l’ammazzavampiri, celebre serie di fine anni novanta incentrata sulle avventure di una giovane cacciatrice di vampiri e dei suoi amici, che vide uno dei personaggi di riferimento, il vampiro Angel, protagonista di una serie tutta sua.

Al termine della terza stagione di Buffy, Angel usciva di scena lasciando Sunnydale per approdare a Los Angeles dove fonderà la Angel Investigations, agenzia investigativa specializzata nel risolvere casi legati, ovviamente, al mondo dell’occulto e del paranormale.

Il taglio dello show era profondamente diverso da quello della serie principale.

Il taglio dello show era profondamente diverso da quello della serie principale. I toni ironici e marcatamente teen di Buffy avevano lasciato spazio ad atmosfere molto più oscure e mature, in linea con il personaggio di Angel, vampiro con l’anima costantemente tormentato dalle atrocità commesse in passato e in costante ricerca di redenzione.

Molto spesso i singoli episodi erano incentrati su possessioni demoniache e riti satanici, mostrando frequentemente scene violente e scabrose. Proprio per questo motivo diverse trame vennero rifiutate dalla rete The WB, che trasmetteva la serie.

Inoltre in Angel gli episodi erano molto spesso autoconclusivi, proponendo, soprattutto nella prima stagione, casi dalla struttura simile a quella di un normale procedural poliziesco.

Avversario principale della “Angel Investigations” era il demoniaco studio legale Wolfram & Hart, presente dall’inizio alla fine della serie, oltre a uno o più nemici specifici presenti durante l’arco narrativo delle singole stagioni.

 

 

Il cast principale della serie

 

Il collegamento fra le due serie era forte, sia per la realizzazione di diversi episodi crossover sia per la presenza fissa nello spin-off di personaggi originariamente appartenenti alla serie madre

Il collegamento fra le due serie era forte, sia per la realizzazione di diversi episodi crossover in cui i protagonisti di Buffy comparivano in Angel (e viceversa) sia per la presenza fissa nello spin-off di personaggi originariamente appartenenti alla serie madre come Cordelia Chase, Wesley Windham-Price e, nell’ultima stagione, Spike.

A metà della quinta stagione la serie venne inaspettatamente cancellata: lo spin-off di Buffy si concluse al termine della quinta annata con un cliffhanger che lasciò inizialmente spiazzati i fan, salvo poi sapere che le avventure di Angel e soci sarebbero continuate sotto forma di fumetto grazie alla serie Angel: After the Fall.

 

Il sequel a fumetti della serie, After the Fall

 

 

In occasione del ventennale della serie (a cui Entertainment Weekly dedicherà il prossimo numero con un servizio fotografico) i protagonisti si ricongiungeranno al New York Comic Con di ottobre.

A questo proposito l’interprete di Angel, David Boreanaz, ha recentemente dichiarato:

Si stanno avvicinando i nostri vent’anni. Aver fatto parte di uno show del genere è una cosa meravigliosa e di cui essere grati. Lì è dove ho iniziato il mio percorso nel mondo della recitazione. Ho amato quel personaggio. Quindi dirò che potrebbe esserci qualcosa in arrivo, ma non voglio rivelare troppo. Quest’autunno ricorrono i nostri 20 anni e potremmo star preparando qualcosa.

 

L’episodio finale della serie, Not fade away

 

Sul web si fanno insistenti le voci di un revival con i protagonisti originali. Vedremo se Joss Whedon, dopo l’annunciato reboot di Buffy, darà nuova vita anche ad Angel.

 

 

Angel è composto da 5 stagioni da 22 episodi ciascuna, per un totale di 110 episodi. Tutte le stagioni sono disponibili in DVD. Angel: After the Fall, il sequel a fumetti della serie, è stato pubblicato in Italia da Italycomics.

 

 

Buffy L’ammazzavampiri: la produzione del reboot è in pausa
Buffy L’ammazzavampiri: la produzione del reboot è in pausa
Buffy L’ammazzavampiri: Sarah Michelle Gellar vorrebbe Zendaya per un reboot
Buffy L’ammazzavampiri: Sarah Michelle Gellar vorrebbe Zendaya per un reboot
Stranger Things 4 - David Harbour dichiara: "Non vogliamo ripetere il finale di Lost"
Stranger Things 4 - David Harbour dichiara: "Non vogliamo ripetere il finale di Lost"
Star Trek: Discovery 4 - Il trailer della quarta stagione della serie TV
Star Trek: Discovery 4 - Il trailer della quarta stagione della serie TV
Buffy L'Ammazzavampiri ha rischiato di essere un personaggio di Mortal Kombat
Buffy L'Ammazzavampiri ha rischiato di essere un personaggio di Mortal Kombat
La Ruota del Tempo: una clip tratta dalla serie Prime Video
La Ruota del Tempo: una clip tratta dalla serie Prime Video
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale