Dragon Trainer 3: Il Mondo Nascosto

56
2 anni fa

5 minuti

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

Sono passati quasi dieci anni dall’uscita del primo Dragon Trainer e ora il regista Dean DeBlois con il film Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto conclude la trilogia basata sulla serie di libri della scrittrice britannica Cressida Cowell.

Dopo Dragon Trainer (2010), Dragon Trainer 2 e la serie tv disponibile anche su Netflix, Dean DeBlois si appresta a concludere la trilogia vichinga in versione animata della DreamWorks che ci ha permesso di sognare di cavalcare un drago per tutti questi anni.

Hiccup, ormai capo della tribù dei Berk, è riuscito nel suo intento a far convivere il suo popolo con i draghi, creando una vera e propria oasi pacifica. Ma questo non basta, il coraggioso ragazzo vuole a tutti costi che tutti i draghi tenuti prigionieri e in cattività siano liberati. Ed eccolo allora mettere su una vera e propria squadra di difensori dei draghi, ognuno in sella al proprio fedele compagno.

Ma i popoli avversari chiederanno al temibile cacciatore di draghi Grimmel il Grifaino di catturare la Furia Buia di Hiccup, ovvero il dolcissimo Sdentato, e riportare tutti i draghi nelle gabbie.

Per riuscire amettere in salvo il suo popolo e quello dei draghi Hiccup è deciso più che mai a trovare il Mondo Nascosto dei draghi di cui tanto gli aveva parlato suo padre quando era un bambino.

Ma il giovane capo comprenderà presto il peso delle responsabilità, i sacrifici che bisogna sapere affrontare e che non tutte le utopie sono destinate ad avverarsi.

 

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

 

Preparatevi a tornare in sella e a volare nei cieli assieme a Sdentato e a tutti gli altri draghi della compagnia di Hiccup. Un’avventura quella di Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto che incarna in sé il grande sentimento dell’amicizia, ma porta a riflettere lo spettatore anche su tutte le mille sfumature nascoste all’interno di questo sentimento.

Il rapporto di Hiccup e del suo drago verrà messo in discussione non solo dal pericolo, ma anche da una divertente novità che intreccerà il suo cammino con quello degli amici, una Furia Bianca.

A quanto pare le regole dell’amore non valgono solo per gli esseri umani, ma anche per i draghi.

E a quanto pare le regole dell’amore non valgono solo per gli esseri umani, ma anche per i draghi. E com’è che si dice? L’amore rende ciechi. Ma anche ancora più coraggiosi e, forse, leggermente imprudenti.

La ricerca del Mondo Nascosto diviene così la consapevolezza che il tempo della pace tra i draghi e gli esseri umani non è ancora giunto e anche le amicizie più belle sono destinate a separarsi per un bene più grande.

 

 

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

Sicuramente questo terzo capitolo della saga, oltre a chiudere perfettamente la trilogia con estrema grazia, è quello dal cuore più grande.

Un film aperto a tutta la famiglia, che non solo fa divertire e riflettere sul senso di unione e di amicizia, ma fa anche emozionare e commuovere. E pur non sacrificando troppo il senso dell’avventura del film, rispetto agli altri due capitoli Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto soffre un po’ di quel tipico buonismo dei film d’animazione rivolti a un pubblico prettamente infantile.

L’azione viene infatti un po’ sacrificata per un numero maggiore di dialoghi, gag e scene più ingenuamente divertenti, che fanno leva su una risata abbastanza semplice. Una storia sicuramente meno approfondita rispetto a quelle precedenti e che si risolve con fin troppo semplicità, anche a causa di un villain dal potenziale inespresso.

 

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

 

Nulla da eccepire, invece, per quanto riguarda i nuovi traguardi raggiunti dalla computer grafica del film. Dragon Trainer è cresciuto, ed è cresciuto anche molto bene.

Le sequenze all’interno del Mondo Nascosto e quelle di volo sono incredibilmente magiche. Sembra di volare assieme ai draghi ed è quasi impossibile non restare a bocca aperta nel vedere l’uso dei colori, da quelli pastello a quelli fluo, alternarsi sullo schermo quasi come in un girotondo. Una visione davvero appagante per la vista e che rende ancora più realistici i movimenti di ogni singolo personaggio.

Personaggi cresciuti e che con il tempo abbiamo imparato ad amare, ognuno con i suoi piccoli pregi e difetti. Dall’insicurezza di Hiccup alla caparbietà di Astrid, dalla bontà di Gambedipesce Ingerman alla spacconeria di Moccicoso Jorgenson, senza dimenticare gli insopportabili gemelli Testaditufo e Testabruta Thortson.

 

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto

 

A questi personaggi si aggiunge il vichingo Eret, doppiato in lingua originale dalla star di Game of Thrones Kit Harington, e Valka, madre di Hiccup, doppiata invece dalla divina Cate Blanchett. Nel cast originale tornano anche Jay Baruchel e America Ferrera, così come anche Gerard Butler per Stoick l’immenso.

Forse una chiusura più dolce che dinamica quella di Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto eppure, nonostante la mancanza di un elemento un po’ più maturo, questo film d’animazione riesce comunque nel suo intento: divertire, emozionare e farci vivere ancora una volta il sogno di cavalcare un drago.

Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto vi aspetta al cinema dal 31 Gennaio.

Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
I 10 migliori fumetti da leggere a San Valentino
I 10 migliori fumetti da leggere a San Valentino
Le 15 scene d'amore dei film più belle di sempre
Le 15 scene d'amore dei film più belle di sempre
10 film invernali da vedere sulla piattaforma Disney+
10 film invernali da vedere sulla piattaforma Disney+
Star Trek: Lower Decks, la recensione: spazio, ultima frontiera, comicità
Star Trek: Lower Decks, la recensione: spazio, ultima frontiera, comicità
I 15 migliori film di Natale da vedere su Disney+
I 15 migliori film di Natale da vedere su Disney+