PlayStation Classic è già stata hackerata
299

Pare che a molti la lista di 20 giochi scelti da Sony per PlayStation Classic proprio non bastasse, e a pochi giorni dall’arrivo della retro console è già stato trovato un exploit per caricare altri giochi.

Riportiamo per dovere di cronaca la notizia apparsa sul portale Ars Technica, ma come Lega Nerd nel merito prendiamo le distanze da qualsiasi forma di pirateria (tanto più che operazioni di questo genere snaturano il senso e la bellezza delle retro-console, che risultano appetibili proprio per la loro immediatezza e semplicità).

Tuttavia di polemiche circa la lista di giochi inclusi in PlayStation Classic se ne sono viste e sentite mille fin dal momento dell’annuncio, e alla fine alcuni hacker hanno trovato un exploit che permette di caricare nuovi giochi sulla retro console Sony.

La violazione del sistema di sicurezza sfrutta un bug che permette di accedere alle impostazioni nascoste dell’emulatore.

 

Gli hacker hanno scaricato il codice sorgente del sistema operativo mediante la porta seriale e hanno così scoperto che alcuni dati erano effettivamente crittografati; tramite il codice hanno però trovato la chiave di sblocco e riscontrato che la retro console Sony non esegue controlli di sicurezza sulla firma del bootrom da caricare all’avvio, e come è possibile vedere dal video i due sono riusciti a caricare una ISO di Crash Bandicoot.

 

 

NewsBot2

NewsBot2

"Ha-ha! Luigi! Go, green!" Games NewsBot
Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
martedì 11 dicembre 2018 - 11:16
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd