“Solo, a Star Wars story” aggiusta un errore di continuity della trilogia classica

2 anni fa

Solo: A Star Wars Story riesce ad aggiustare un errore di continuity che tormentava i fan più accaniti della saga dal 1980, anno in cui uscì L’Impero Colpisce Ancora.

Come potete notare dalla foto di testa, il Millennium Falcon utilizzato per le riprese di Star Wars (1977) era dotato di 3 vani per i carrelli di atterraggio mentre nella foto sotto, presa dal set del secondo capitolo (5° in ordine narrativo) L’impero Colpisce Ancora, si nota che i carrelli e i rispettivi vani sono invece 5.

 

 

L’immacolato Falcon che abbiamo visto nel film “Solo”, aveva 5 vani e 5 carrelli come ne L’impero Colpisce Ancora ma durante la fuga da Kessel, inseguito dai Tie imperiali, distrugge i due carrelli mediani “scivolando” su un asteroide del Maw Cluster.

Molto probabilmente, Han e Chewbe, dopo la distruzione della Morte Nera hanno deciso di mettere mano al Falcon riportandolo, in parte, com’era in origine.

 

 

Eccovi lo speciale della ABC che svela la fine di anni di notti insonni.

 

 

Potrebbe interessarti:

Haunted Mansion: Justin Simien regista del film Disney?
Haunted Mansion: Justin Simien regista del film Disney?
Crudelia: rivelati alcuni dei look di Emma Stone in anteprima
Crudelia: rivelati alcuni dei look di Emma Stone in anteprima
Predator: una causa potrebbe fermare il reboot della Disney
Predator: una causa potrebbe fermare il reboot della Disney
Star Wars IV doveva aprirsi con un cartone di Duffy Duck
Star Wars IV doveva aprirsi con un cartone di Duffy Duck
Star Wars: Anthony Daniels celebra 45 anni di C-3PO
Star Wars: Anthony Daniels celebra 45 anni di C-3PO
Crudelia sarà vietato ai minori di tredici anni negli Stati Uniti
Crudelia sarà vietato ai minori di tredici anni negli Stati Uniti
Nick Frost ha rifiutato un ruolo in Star Wars: "La paga era spazzatura"
Nick Frost ha rifiutato un ruolo in Star Wars: "La paga era spazzatura"