Cannes71: tutti i vincitori di Un Certain Regard

4 anni fa

Un Certain Regard

Mentre il 71° Festival di Cannes oggi si prepara alla Cerimonia di Chiusura, intanto nella giornata di ieri sono stati premiati i film presentati nella sezione Un Certain Regard, quest’anno con Presidente di Giuria Benicio Del Toro.

Quest’anno la sezione parallela di Un Certain Regard 2018 ha presentato 18 film in concorso. Sei di loro sono state opere d’esordio di molti promettenti registi. Il film d’apertura è stato DONBASS di Sergei Loznitsa.

Sotto la presidenza di Benicio Del Toro (attore portoricano-americano), la giuria era composta da Annemarie Jacir (regista e sceneggiatrice palestinese), Kantemir Balagov (regista russo), Virginie Ledoyen (attrice francese) e Julie Huntsinger (direttore esecutivo americano, Telluride Film Festival).

 

Un Certain Regard

 

Riteniamo che tra i 2000 film presi in considerazione dal Festival, i 18 che abbiamo visto in UN CERTAIN REGARD – dall’Argentina alla Cina – siano stati a loro modo dei vincitori. Negli ultimi 10 giorni siamo rimasti estremamente colpiti dall’alta qualità del lavoro presentato, ma alla fine i cinque film premiati sono quelli che ci hanno più toccato nel profondo.

 

Tutti i vincitori:

 

  • “UN CERTAIN REGARD” PRIZE
    GRÄNS (BORDER) by Ali ABBASI
  • PRIZE FOR BEST SCREENPLAY
    SOFIA by Meryem BENM’BAREK
  • PRIZE FOR BEST PERFORMANCE
    Victor POLSTER for GIRL by Lukas DHONT
  • PRIZE FOR BEST DIRECTOR
    Sergei LOZNITSA for DONBASS
  • JURY SPECIAL PRIZE
    CHUVA É CANTORIA NA ALDEIA DOS MORTOS
    (The Dead and the Others)
    by João SALAVIZA and Renée NADER MESSORA
Le vie del Cinema: le anteprime di Cannes a Milano
Le vie del Cinema: le anteprime di Cannes a Milano
Ron Howard: "George Lucas mi ha insegnato a credere nelle mie capacità e nel mio modo di raccontare le storie"
Ron Howard: "George Lucas mi ha insegnato a credere nelle mie capacità e nel mio modo di raccontare le storie"
Alden Ehrenreich: "Ciò di cui davvero mi importa è l'opinione di George Lucas e Harrison Ford"
Alden Ehrenreich: "Ciò di cui davvero mi importa è l'opinione di George Lucas e Harrison Ford"
SOLO: A Star Wars Party!
SOLO: A Star Wars Party!
Fahrenheit 451: la trasposizione cinematografica di HBO a Cannes
Fahrenheit 451: la trasposizione cinematografica di HBO a Cannes
BlacKkKlansman: il grande ritorno di Spike Lee tra satira e realtà
BlacKkKlansman: il grande ritorno di Spike Lee tra satira e realtà
#Cannes71: Day 10
#Cannes71: Day 10