iPhone X: Evento Live e Previsioni

4 anni fa

5 minuti

Seguite con il mio commento in diretta il Keynote di Apple dedicato al nuovo iPhone X e ad altre novità: intanto vediamo insieme cosa potrebbe essere presentato questa sera allo Steve Jobs Theatre.

Sono mesi che si sa praticamente tutto del nuovo iPhone. Come è fatto, che caratteristiche ha, quali feature. Dopo aver frugato nell’ultimo firmware GM di iOS 11 pare finalmente anche confermato il nome iPhone X, dettaglio per me abbastanza ovvio ma che non aveva ancora trovato riscontro.

 

 

Diretta Live

Potete seguire il keynote live dal sito della Apple (con Safari) o dai dispositivi Apple con l’app dedicata. Qui sotto trovate la live del keynote con la mia “telecronaca”:

 

iPhone X Apple Keynote Live con Itomi!

Segui il keynote di Apple sul nuovo iPhone X insieme ad Itomi: commento live in italiano e le nostre rubriche, dal #totoindiano all'#aiptrein!#AppleKeynote #iPhoneX #iPhoneXedition #LNlive

Posted by Lega Nerd on Tuesday, September 12, 2017

 

 

 

Previsioni

iPhone X sarà un modello speciale, fuori dalla gamma “classica” degli iPhone che abbiamo visto negli ultimi anni. La “X” sta ovviamente per i 10 anni dall’uscita del primo iPhone nel 2007 e l’appellativo “Edition” rientra nel naming di Apple per le edizioni “speciali” e “costose”, come l’Apple Watch Edition in oro. Insomma il nome trapelato ha più che senso, vedremo stasera se sarà il vero nome del nuovo iPhone o no.

Quell’Edition nel nome sarebbe anche giustificato dal prezzo che il nuovo iPhone X dovrebbe avere, molto più alto rispetto ai modelli normali: l’iPhone “speciale” dovrebbe avere un prezzo di listino americano a partire da 999 dollari per il modello da 64Gb (1099$ per il 256Gb e 1119$ per il 512Gb). Non voglio neanche a mettermi a pensare ai prezzi che avrà in Italia.

Il prezzone di questo modello speciale verrà giustificato dai contenuti tecnologici e dal nuovo design: se siete stati rinchiusi in una grotta negli ultimi mesi e non avete ancora letto nulla, sappiate che il nuovo iPhone X dovrebbe avere un nuovissimo design con schermo edgeless (molto “2017”), un nuovo schermo OLED di ultima generazione (prodotto da Samsung), scomparirà il classico tasto home (ora “nascosto” sotto allo schermo) e arriveranno nuove camere frontali per il riconoscimento facciale e la realtà aumentata…

 

iPhone X Edition dovrebbe arrivare in nero, bianco e un nuovo color rame.

 

Non c’è niente di sicuro al 100%, ma i numerosi leak di custodie, dummy e svariati riferimenti grafici trovati nei firmware di iOS 11 confermano praticamente al 99% il design del nuovo iPhone e alcune funzionalità.

Non ho alcun dubbio che passeremo la serata a vedere le nuove feature implementate dentro a iOS 11 grazie al nuovo hardware, in particolare legate alla realtà aumentata grazie ad ARkit e sicuramente anche il nuovo schermo OLED sarà uno degli argomenti principe del keynote.

D’altronde guardate il mockup qua sopra: questo iPhone sarà il primo a staccarsi dal design iconico del primo iPhone dopo 10 anni, una milestone davvero importante per Apple e il suo prodotto di punta.

 

 

 

 

Sembra anche confermata l’assenza del Touch ID dal nuovo iPhone X Edition, salvo un colpo di scena dell’ultimo momento: metterlo sotto allo schermo non è ancora industrializzabile (ma lo abbiamo già visto in forma di prototipo) e metterlo dietro non sembra un’opzione perseguibile.

A me pare una vera assurdità affidarsi unicamente al riconoscimento facciale, per quanto le nuove camere frontali possano essere precise. Vedremo. Touch ID è ormai parte integrante dell’ecosistema Apple, mobile e desktop, mi sembra davvero impossibile che Apple non lo includa nel suo iPhone di punta e lo sostituisca con un sistema di riconoscimento facciale che, a meno di incredibili sorprese, non potrà mai essere altrettanto comodo, veloce e sicuro.

Certo è che Apple metterà in campo la sua esperienza e quella delle tante società acquisite negli scorsi anni che si occupano di riconoscimento facciale e affini, come PrimeSense e SensoMotoric ad esempio. Insomma, se è vero che non ci sarà più il TouchID, immagino che questo nuovo riconoscimento facciale di Apple funzionerà davvero molto bene… anche se fatico davvero a capire come possa farlo in qualunque situazione… spero davvero non basti indossare un cappellino o il cappuccio di una felpa per mandarlo in confusione.

 

Oltre a questo nuovissimo modello è abbastanza scontato che verranno presentati anche le versioni “normali” che andranno a sostituire nel listino gli attuali iPhone 7 e 7+.

A sentire i leak dovrebbero chiamarsi iPhone 8 e 8 Plus, ma personalmente trovo assurdo che Apple abbandoni il suo naming solito e ritengo molto più probabile che vedremo annunciare, in sordina, i nuovi iPhone 7s e 7s Plus, con il solito upgrade hardware ma non estetico dei modelli attuali, magari ad un prezzo leggermente più basso di iPhone 7 e 7+.

Oppure se mi sto sbagliando e c’è un’altra ipotesi interessante: un altro rumor parla di ricarica wireless anche per questi modelli, ricarica però incompatibile con la costruzione degli attuali iPhone 7 e 7+ in quanto il retro è in alluminio. Possibile quindi che vedremo arrivare anche degli iPhone 8 e 8+ con un design nuovo e un retro in vetro? Secondo me le possibilità sono praticamente nulle, ma sperare non costa niente.

Oltre ai nuovi iPhone dovrebbero essere presentati stasera anche il nuovo Apple Watch LTE, nuove AirPods e forse una nuova Apple TV con supporto 4K.

 

 

 

Recensione Oculus Quest
Recensione Oculus Quest
Guida ai Regali di Natale 2018
Guida ai Regali di Natale 2018
Oculus Go
Oculus Go
Anche Microsoft al lavoro sui suoi Airpods
Anche Microsoft al lavoro sui suoi Airpods
È ufficiale: Xiaomi apre il suo primo store a Milano il 24 maggio
È ufficiale: Xiaomi apre il suo primo store a Milano il 24 maggio
Apple sostituirà le batterie di iPhone a 29€
Apple sostituirà le batterie di iPhone a 29€
Eagle Flight
Eagle Flight