GameStop chiude 150 punti vendita

27 Marzo 2017

La catena americana GameStop non sta propriamente vivendo uno dei suoi momenti più felici, e dovrà chiudere svariati punti vendita.

Per la catena GameStop i dati dell’ultimo trimestre hanno fatto segnare un calo del 29,1% nelle vendite hardware e del 19,3% nelle vendite software presso i suoi punti vendita,  con un conseguente -13% per quanto concerne le azioni della compagnia.

La decisione dei vertici è quella di chiudere circa il 3% dei punti vendita sul territorio USA, che si traduce in 150 negozi

Tra le colpe evidenziate dalla stessa società la concorrenza sempre più agguerrita di attori come Amazon, ma anche la crescita del digital delivery e il flop di tripla A come Call of Duty.

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
lunedì 27 Marzo 2017 - 10:28
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd