Project Alloy, Intel svela il suo visore di Merged Reality #LegaNerd

Krzanich_keynote-75

Si chiama Project Alloy ed è un rivoluzionario visore che unisce realtà aumentata e realtà virtuale. Questa nuova realtà combinata viene chiamata Merged Reality.

Project Alloy sarà un visore dove realtà vera e virtuale si fondono.

Il visore è stato presentato da Brian Krzanich, Chief executive di Intel, in occasione della Intel Developer Forum 2016.  Project Alloy sarà un visore wireless e open source. La sua straordinaria tecnologia lo classifica come un visore di mixed reality/merged reality, in quanto realtà vera e virtuale si fondono.

 

 

Grazie a speciali videocamere Real Sense, Project Alloy è persino in grado di mappare in tempo reale l’ambiente circostante, per poi riprodurlo virtualmente.

Queste le parole con cui Brian Krzanich, Chief Executive di Intel, ha descritto Project Alloy:

Merged reality is about more natural ways of interacting with and manipulating virtual environments. That liberates you from the controllers and the nunchucks of today’s VR systems by immersing your hands – your real-life hands – into your simulated experiences

 

Project Alloy2

 

Il dispositivo permette di comparire nello spazio virtuale.

Forse un po’ difficile da spiegare ma facile da dimostrare. La presentazione sul palco di San Francisco ha sorpreso i presenti. Il dispositivo permette di comparire nello spazio virtuale. Non solo non c’è bisogno di alcun controller, ma è persino possibile interagire con gli oggetti reali, portandoli nel mondo virtuale.

 

Project Alloy3

 

Project Alloy sarà commercializzato come Dev Kit a partire dal 2017.

 

 

 

Aree Tematiche
Acquisti Hardware News Opensource Software Tecnologie
Tag
martedì 23 agosto 2016 - 8:35
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd