Emilia Romagna: all'asilo solo i bambini vaccinati #LegaNerd

stefano-bonaccini

La Regione Emilia Romagna vara un progetto di legge che introduce l’obbligo di avere il libretto delle vaccinazioni in regola per tetano, poliomielite, difterite ed epatite B per poter iscrivere un bambino negli asili nido regionali.

Il provvedimento è il primo in Italia nel suo genere e mira a portare la copertura vaccinale sopra la soglia del 95% per salvaguardare sia la salute dei vaccinati che dei bambini immunodepressi che non possono esserlo.

La Regione Emilia Romagna tenta quindi di risollevare per legge le percentuali di copertura della 4 vaccinazioni obbligatorie, che in alcune province (come Rimini e Cesena) sono preoccupantemente scese sotto il 90%.

 

È una battaglia di civiltà: da una parte continueremo l’intervento di tipo culturale, ma occorreva anche un intervento deciso e forte.

– Stefano Bonaccini (Presidente Regione Emilia Romagna)

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Attualità Medicina
Tag
lunedì 4 luglio 2016 - 9:58
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd