ORIGINALS

L’Attacco degli Gnomi vince il NerdPlay Award 2016

5 anni fa

NPA 2016

L’Attacco degli Gnomi di Tommaso Bagnoli è il vincitore del NerdPlay Award 2016: la premiazione si è tenuta domenica a Modena Play, i quattro finalisti hanno tentato a turno di conquistare il favore dei giudici e alla fine l’ha spuntata Tommaso.

Il format del NerdPlay Award è molto particolare.

Il format del NerdPlay Award è molto particolare e cerca di ricreare i diversi momenti della vita professionale di un vero game designer: tutti i partecipanti subiscono una prima scrematura da cui vengono selezionati quattro finalisti.

È la finale il vero momento “clou”: ogni finalista ha 10 minuti per presentare il proprio gioco ai giudici del premio, a questo seguono le domande dei giudici, volte ad approfondire ma anche a mettere in crisi i vari finalisti.

Questo ricrea, di fatto, il classico “pitch” che fanno i creatori di giochi a editori e distributori potenziali: quel momento fatidico in cui sei chiamato a presentare il tuo lavoro a chi potrebbe diventare tuo editore, convincendolo della buona qualità e commerciabilità della tua creazione.

 

I nostri giudici rappresentano il meglio dell’industria italiana del gioco da tavolo.

Il bello del NerdPlay Award è proprio questo: selezioniamo solo autori in erba che non hanno mai pubblicato un gioco prima e li mettiamo davanti a questa delicatissima e difficile situazione, facendogli presentare il proprio gioco non ad un singolo editore, ma a un team di esperti del settore che rappresentano il meglio dell’industria italiana del gioco da tavolo nelle vesti di giudici.

Alla fine delle quattro presentazioni e domande agli autori i giudici si riuniscono velocemente e poi votano il proprio finalista preferito, indicandolo come potenziale vincitore del premio.

Questa seconda edizione si è conclusa con la vittoria di “L’Attacco degli Gnomi” di Tommaso Bagnoli, complimenti a lui che ha saputo non solo creare un gran bel gioco, ma anche presentarlo ai professionisti del settore e, per di più, farlo nella sala conferenze principale della gremita fiera Modena Play.

Una specie di “talent show” in cui i finalisti devono dimostrare non solo di saper creare un bel gioco.

In pratica una specie di “talent show” in cui in finalisti devono dimostrare non solo di saper creare un bel gioco, ma anche di saperlo presentare e di avere la giusta risposta a domande da professionisti affermati del settore.

Abbiamo raccolto in video tutti i momenti salienti di questa edizione e presto gireremo una puntata di Nerdplay dedicata proprio a L’Attacco degli Gnomi in cui ve ne spiegheremo le meccaniche.

Tommaso vince un contratto con la Sir Chester Cobblepot che lo aiuterà a finalizzare il suo lavoro di prototipazione sul gioco per farlo diventare un “gioco vero” e quindi pubblicarlo e farlo arrivare agli “scaffali”, un sogno insomma che diventa realtà!

Questa cosa è già avvenuta per il vincitore dell’anno scorso, “Maratonda” di Federico Latini: ne abbiamo parlato in un’anteprima qui sulle pagine di Lega Nerd.

Concludo ringraziando Modena Play, la Sir Chester Cobblepot e i giudici che hanno accettato di aiutarci nella difficile scelta del finalista da premiare. Mi auguro che questo tipo di iniziative, rivolte a chi si avvicina ad un ambiente altamente specializzato ma decisamente in crescita in Italia, siano apprezzate dal nostro pubblico e dalla scena in generale.

Il bando per il Nerdplay Award del 2017 verrà pubblicato nei prossimi mesi, abbiamo già tante novità in mente, continuate a seguirci per non perdere nessuna delle nostre iniziative!